Rubano un Transalp e un Honda Sh a Gaeta, un arresto a Minturno

Caserma dei Carabinieri di Formia

AGGIORNAMENTO 4 settembre – ore 11.35 – Uno è stato subito arrestato nei pressi del centro commerciale Itaca a Formia, con l’altro è cominciato un inseguimento terminato a Minturno. Proprio dopo che poco prima, a Gaeta, un po’ come accaduto il giorno prima, avevano rubato uno scooter Honda Sh 300 e un Honda Transalp 600. E’ quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, giovedì, intorno alle 17.30.

I due ladri, infatti, dopo essersi impossessati dei due mezzi, lo scooter di proprietà di un agente di polizia, avevano iniziato il loro percorso di “rientro” verso la Campania. La segnalazione del furto, però, è stata quasi immediata e tale da mettere in allerta le pattuglie su strada delle forze dell’ordine.


Intercettati da una gazzella del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Formia nei pressi del centro commerciale Itaca, il primo dei due è stato immediatamente fermato e identificato in un 36enne di Napoli, Andrea Sbrizzi, attualmente a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre con il secondo, che aveva evitato il posto di blocco, ne è nato un inseguimento terminato nei pressi di via Pietro Fedele a Minturno. Dove ha abbandonato il Transalp facendo perdere le proprie tracce in una zona di fitta boscaglia. Riportano alcuni residenti che in questa occasione sarebbero anche stati sparati dei colpi di pistola in aria da parte dei militari ma il Comando dei carabinieri smentisce questo particolare. Il rumore udito sarebbe da far risalire allo scoppiettio del motore della seconda moto.

Proseguono le indagini tese al rintraccio e l’identificazione del secondo soggetto coinvolto.