“Cambia Sabaudia”, le proposte dell’associazionismo per il rilancio dell’area pontina

Il 29 agosto scorso si è svolta la prima riunione dopo la pausa estiva dell’Associazione “Cambia Sabaudia”, i cui temi all’ordine del giorno sono stati tutti esaminati con particolare interesse dai numerosi  presenti  (il destino del Lungomare di Sabaudia, la crisi delle attività commerciali e lavorative in genere, i progetti  per la sicurezza, le proposte innovative in campo turistico, la possibile soluzione per il degrado della cittadina, ecc.)

Nel corso della riunione, il Generale Aldo Piccotti, nuovo Presidente dell’Associazione, ha presentato l’Arch. Maurizio Guercio, Presidente dell’Associazione Cambia Latina, e la Sig.ra Marina Brucchietti, già Presidente di “Un’altra Sabaudia”, costituita da un gruppo di circa 100 donne già conosciuto  nella nostra comunità. L’Arch. Maurizio Guercio, inoltre, è candidato a Sindaco di Latina per la lista Cambia Latina, alle prossime elezioni amministrative di maggio 2016. Durante la discussione, è emerso come i temi e le finalità portati avanti dalla nostra Associazione, siano comuni e fortemente sentiti anche dalle altre Associazioni. In particolare i temi più sentiti sono la sicurezza, il rilancio turistico ed economico di tutta l’area pontina, progetti per i giovani e i più deboli, che trovano grandi difficoltà per quanto attiene il lavoro e le prospettive future.


Inoltre, a proposito delle ventilate ipotesi di trasformare le parti più nobili e redditizie di Sabaudia in piste ciclabili, nell’interesse prevalente di pochi soliti noti, “Cambia Sabaudia” e le altre Associazioni continueranno a far sentire la propria voce, in tutte le forme possibili. Il rispetto dell’ambiente, all’interno di un quadro più generale di “sviluppo compatibile” deve essere la linea guida di un buon governo in questa area, dalla cui realizzazione dipende una migliore prospettiva di vita della maggior parte dei nostri concittadini.