“Una serata con Cicerone”, lo scrittore Robert Harris a Formia

Giovedì 10 settembre l’estate culturale formiana ospiterà un appuntamento internazionale. Presso la suggestiva area archeologica del Mausoleo di Cicerone, sulla Via Appia, a partire dalle ore 20.00, avrà luogo una serata imperdibile per chi ama la storia antica, organizzata dal Comune di Formia in collaborazione con Libri sulla Cresta dell’Onda e la Soprintendenza per i beni Archeologici del Lazio.

UNA SERATA CON CICERONE sarà un appuntamento ricco di sorprese dedicato al grande oratore romano, una delle figure più rilevanti di tutta l’antichità che a Formia possedeva una splendida villa sul mare e dove ha vissuto nell’ultima parte della sua vita, fino alla morte avvenuta nel 44 a.C.


Ospite d’onore di questo appuntamento sarà lo scrittore inglese ROBERT HARRIS, autore di fama mondiale che a Cicerone ha già dedicato due romanzi di grande successo. Harris racconterà come è stato conquistato dal più grande oratore di tutti i tempi, anche grazie all’attualità del suo pensiero. Altri momenti suggestivi renderanno unica la serata, a partire dalle rievocazioni in costume curate dal Gruppo Storico Romano (la più importante associazione italiana in questo settore, che ha raccolto riconoscimenti in tutto il mondo), la splendida musica degli archi dei SOLIS STRING QUARTET e le letture dell’attore EDOARDO SIRAVO.

La serata è a INGRESSO LIBERO. Per consentire alle persone di raggiungere agevolmente il luogo dell’evento, il Comune di Formia ha predisposto BUS NAVET-TA GRATUITI che a partire dalle ore 19.00 e fino alle 23.30 faranno la spola dal Molo Vespucci al Mausoleo di Cicerone. In caso di avverse condizioni atmosferiche, la serata si terrà presso il Teatro Remigio Paone, con accesso fino ad esaurimento dei posti disponibili.

INFO: Libri sulla Cresta dell’Onda – Tuttilibri Formia – 0771.324159 – www.librisco.it

Robert Harris
Robert Harris

ROBERT HARRIS – note biografiche

Nato a Nottingham nel 1957 e laureatosi presso l’Università di Cambridge, Robert Harris ha lavorato come corrispondente della BBC e giornalista della carta stampata per il Daily Telegraph e il Sunday Times. Tra i più noti commentatori politici dell’Obsever, ha ottenuto numerosi riconoscimenti per la sua attività tra i quali il prestigioso British Press Award come ‘Commentatore dell’anno’ nel 2013.

Dopo aver pubblicato alcuni saggi, tra cui il noto I diari di Hitler, con Fatherland, ambientato in un’immaginaria Europa postbellica governata dal partito nazista, ha intrapreso la carriera di romanziere riscuotendo un successo planetario. Il romanzo lo ha consacrato tra i più apprezzati autori contemporanei di thriller, genere di cui ha ridisegnato i confini con originale maestria. Seguono Enigma, Archangel, Pompei. Il ghostwriter, da cui è stato tratto il celebre film diretto da Roman Polanski vincitore dell’Orso d’Argento al Festival del Cinema di Berlino, e L’indice della paura.

Il suo ultimo libro, L’ufficiale e la spia, ha vinto il National Book Awards come miglior romanzo del 2013. Negli ultimi anni Robert Harris ha intrapreso un lungo e accurato lavoro di ricerca storica culminato nella realizzazione di una trilogia sulla figura di Cicerone, al momento costituita da Imperium (2006) e Conspirata (2009). I suoi libri, tutti pubblicati in Italia da Mondadori, hanno venduto milioni d copie nel mondo e sono tradotti in 30 lingue.