Ponza, molluschi senza tracciabilità: ristoratore multato per oltre mille euro

Il 28 agosto, nel corso della mattinata, a Ponza, i militari della Motovedetta CCN 711, supportati da personale della Capitaneria di Porto, proseguendo nell’ambito di predisposti servizi di controllo agli esercizi commerciali, contestavano al titolare di un’attività di ristorazione, la violazione amministrativa prevista per la “detenzione per la vendita di molluschi bivalvi privi delle informazioni relative alla tracciabilità”, elevando contravvenzione per 1160 euro.