Prima edizione di “Con SLAncio – Il meglio di te”, serata di raccolta fondi per combattere la SLA

«Vorrei alzarmi e correre con voi, ma non posso. Vorrei urlare con voi canti di gioia, ma non posso. Vorrei che questo fosse un sogno dal quale svegliarmi felice, ma non lo è. Vorrei che la mia vita riprendesse da
dove si è fermata» (Gianluca Signorini – ex calciatore del Genoa, ucciso dalla SLA il 6 novembre 2002).

E’ comunemente definita una “malattia rara”, ma in Italia ne sono affette circa 4mila persone. E’ la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), una terribile malattia degenerativa che danneggia irrimediabilmente i motoneuroni, ossia le cellule nervose deputate al controllo di movimento, deglutizione e respirazione. Paralizzando gradualmente i muscoli corporei (ma il cervello resta lucido), porta infine alla morte. Conosciuta anche come “morbo di Gehrig” (dal nome di un giocatore statunitense di baseball, Lou Gehrig, che ne fu colpito nel 1939), la SLA è balzata alla notorietà delle cronache nostrane alla fine degli anni ’90, quando l’ex calciatore del Genoa Gianluca Signorini (nella foto in basso) annunciò di esserne stato colpito. Successivamente, altri personaggi del mondo del calcio (come Lauro Minghelli, Adriano Lombardi e Stefano Borgonovo) ne risultarono affetti. Le cause della malattia – a tutt’oggi – non sono ancora note e non sono quindi disponibili terapie in grado di arrestarne la progressione. E’ dunque necessario il contributo di tutti per finanziare la ricerca scientifica, affinché si riesca a trovare una cura per questo terribile morbo. A tale scopo, lunedì 7 settembre 2015, a partire dalle ore 19.30, presso una delle location più suggestive del nostro territorio – il “Giardino della Meson” in via Pontina km 105,500 – avrà luogo la prima edizione di “ConSLAncio – il Meglio di te”.


Una magnifica serata di beneficenza a sostegno di ICOMM Onlus, e organizzata in collaborazione conTEvent per contribuire a combattere insieme le malattie del motoneurone. TEvent è la prima squadra che si unisce a questa sfida. “ConSLAncio – il Meglio di te” nasce dall’incontro di tre persone. Roberta: il suo profondo amore per lo zio Elio, che negli ultimi mesi si trova a combattere contro questa malattia, la spinge ad impegnarsi in qualcosa che possa dare speranza a lui e alle tante persone malate che ogni giorno lottano per la vita.

Il Professor Mario Sabatelli: medico/ricercatore, dirigente del reparto di Neurologia del Policlinico Agostino Gemelli di Roma e uno dei maggiori esperti in Italia che da diversi anni si trova in prima linea per la ricerca e la cura della SLA. Andrea: cinquantenne manager affermato che da qualche anno si trova a combattere tenacemente e con grinta contro la “stronza” (così la malattia venne chiamata da Stefano Borgonovo, calciatore di Serie A e simbolo della lotta alla SLA).

A queste tre vite che si sono incontrate, intrecciate nella solidarietà, vorremmo che si aggiungessero altre persone, imprese, enti, perché nella lotta contro questa malattia neurodegenerativa il gioco di squadra è fondamentale. “ConSLAncio” intende sensibilizzare ognuno di noi a dare il meglio di sé in una sfida d’importanza capitale. La risposta è tutta nella ricerca scientifica.

Ad aprire la serata sarà l’incontro con il Prof. Mario Sabatelli, insieme ai racconti di persone che hanno incontrato questa malattia. Successivamente si svolgerà una cena a base di eccellenze gastronomiche locali, offerte dalle tantissime  imprese che hanno dato il loro pieno sostegno a questa campagna, accompagnata da musica. Parteciperanno enti, aziende, personaggi di vario spessore, professionisti, artisti: tutti uniti per un’unica causa. I posti sono limitati e il contributo minimo per partecipare alla cena è  di 70 euro. L’intero incasso sarà devoluto a ICOMM Onlus, un’associazione che si occupa di favorire la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica. Insieme a loro e alla gente comune, per lo “slancio” decisivo: il finanziamento della ricerca.

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 338.2271663
E-mail: conslancioassociazione@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/events/1616079745325099/