Bunker tedesco sulla spiaggia di Fondi

Bunker tedesco sulla spiaggia di Fondi

Echi di guerra dalla spiaggia di Fondi. Mercoledì, nel bel mezzo del tratto sinistro dell’arenile di Sant’Anastasia, all’altezza dell’area antistante l’omonimo campeggio, sono ricomparsi i resti di un fortino del secondo conflitto mondiale, che periodicamente tornano alla luce grazie all’azione delle maree.

Una base esagonale in muratura a fil di sabbia, appartenente ad uno dei tanti bunker tedeschi tirati su lungo il litorale locale tra il ’42 e il ’43. Presenza nota: dal Reich avevano ipotizzato che gli Alleati, poi sbarcati nel gennaio ’44 ad Anzio, fossero pronti ad aggirare la linea Gustav proprio approdando sulle coste fondane.

*Il tratto sinistro di Sant'Anastasia*

*Il tratto sinistro di Sant’Anastasia*

You must be logged in to post a comment Login

h24Social