Vende un PC tramite carta Postepay fittizia, denunciata una 24enne

Il 25 agosto a SS. Cosma e Damiano, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di articolata attività d’indagine, deferivano in stato di libertà all’A.G., una giovane 24enne, che, mediante fraudolente inserzioni sul portale internet, induceva un 33enne ad acquistare un computer, facendosi accreditare su carta Postepay, fittiziamente intestata, un anticipo di euro 400,00 , non consegnando mai la merce ordinata.