Giro di vite sul territorio apriliano: denunciate 10 persone

Il 24 agosto 2015, ad Aprilia, all’esito di servizio straordinario di controllo del territorio, i militari del locale Reparto Territoriale hanno deferito all’A.G., a vario titolo, dieci persone:

– una donna in Italia senza fissa dimora e due uomini, sorpresi rispettivamente alla guida dei propri veicoli sprovvisti di patente;


– un uomo alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza alcolica, come acclarato dai relativi accertamenti etilometrici, riportando un tasso alcolemico superiore al limite consentito;

– due uomini, con precedenti penali, per essersi arbitrariamente allontanati dalle rispettive abitazioni ove erano stati sottoposti alla misura della detenzione domiciliare;

– un uomo censurato, per aver colpito per futili motivi, mediante un tubo metallico, un giovane al quale provocava un trauma cranico minore, giudicato guaribile con prognosi di giorni 7 s.c.

– un uomo censurato,  avendo violato le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale a cui era stato sottoposto;

– un uomo ed una donna, rintracciati dopo aver rispettivamente perpetrato il furto di un portafogli e di un cofanetto contenente monili in oro, successivamente recuperati e restituiti alle vittime.