Fiamme alle compostiere all’isola ecologica, l’incendio è doloso

Fiamme alle compostiere all’isola ecologica, l’incendio è doloso

Le fiamme sono divampate verso le 18 e 30 di oggi, mercoledì, provocando da subito una densa colonna nera di fumo. Ad andare in fiamme poco meno della metà delle 700 compostiere acquistate dal Comune di Gaeta per la raccolta differenziata dei rifiuti. Inquilini delle case attigue all’isola ecologica su lungomare Caboto, dove compostiere e altri strumenti e materiali dei servizi ambientali sono depositati, hanno subito chiamato i vigili del fuoco che sono dall’altra parte della strada. Due unità sul posto e una pattuglia dei carabinieri.

Solo per poco si sono salvate le 4 mangiabottiglie di plastica, dal valore di 500 euro l’una, accantonate nei pressi del rogo. Quasi sicuramente – si attende la relazione dei vigili del fuoco e dei carabinieri – c’è la mano di qualcuno dietro all’incendio. Qualche dipendente che nutre dissapori con l’azienda? O qualche residente stanco dell’intenso olezzo che si sprigiona dall’isola ecologica su lungomare Caboto nel quartiere della Piaja. Ancora presto per dirlo.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]