Dimissioni vicesindaco Manzi, Nuovo Progetto Sonnino: “Bugie del sindaco”

Dimissioni vicesindaco Manzi, Nuovo Progetto Sonnino: “Bugie del sindaco”

“Noi di “2012 Nuovo Progetto Sonnino con Lorenzo Magnarelli” vogliamo esternare tutte le nostre perplessità in relazione alle dichiarazioni di De Angelis circa le motivazioni delle dimissioni della Manzi dalla maggioranza. De Angelis continua a prendersi gioco dei sonninesi, infatti nell’articolo pubblicato il 18/08/2015 da un quotidiano locale, De Angelis circa le dimissioni della Manzi afferma: “Qualche mese fa avevo chiesto le dimissioni alla Manzi per via della condanna, confermata e ridotta, da parte della Corte dei Conti e da quel momento ha cominciato ad avere problemi”.

Ora, vogliamo soltanto ricordare ai lettori che di questa sentenza se ne è parlato durante il mese di Ottobre del 2014. Successivamente, però, Il giorno 18/02/2015 nel provvedimento del sindaco N° prot. 1552 leggiamo: Vista la nota prot. N. 1016 del 03/02/2015 con la quale il predetto assessore Manzi Maria Grazia rassegna le dimissioni dalla carica limitatamente alle funzioni di vice-sindaco. Ritenuto di dover procedere al nuovo conferimento delle funzioni di vice-sindaco ad altro assessore”.

Come potete vedere nella nomina del nuovo vice-sindaco non c’è traccia delle vicende giudiziarie che a detta del sindaco hanno causato la destituzione della Manzi dal ruolo di Vice Sindaco. Peraltro tale destituzione è stata fatta su richiesta della Manzi! Ella ha rassegnato le dimissioni. Nessuno le ha imposto nulla. E’ evidente quindi la bugia dichiarata da De Angelis in data 18.08.15: Egli non è intervenuto in alcun modo e per nessuna ragione nella vicenda della sostituzione della Manzi. Ma diversamente da quanto dallo stesso dichiarato, a febbraio del 2015 la Manzi si è dimessa per ragioni diverse dalla condanna che la riguarda. Nessuno l’ha obbligata a dimettersi.

Meno male che Celani il vice-sindaco attuale non molto tempo fa scriveva: “Proprio mentre si festeggia la festa della Donna, questo gesto simbolico rappresenta un premio alla carriera della Manzi”. Bene. Quale è il premio per questa Signora? Metterla ai margini ed isolarla dall’amministrazione? Questa è la decantata squadra? Ed, allora, si impone una considerazione ulteriore. Nella sentenza della Corte dei Conti, tra gli altri, anche un ex amministratore è stato condannato ed esattamente il sig. F. Di Micco a restituire la somma di euro 1.200.00 al Comune di Sonnino per danno erariale.

Ebbene a questa persona in un ordin. N.14 del 10/02/2015 prot. N.1293 il sindaco scrive: “Considerato che risulta essere necessario che il Comune emetta mandati di pagamento ecc. ecc. di pagare al geom. Di Micco Franco la somma di euro 3.561.37. Successivamente, Il giorno 27/03/2015 viene affidato al geom. Franco Di Micco il servizio per la definizione delle pratiche di condono edilizio”.

Come potete vedere dalle date anche F.Di Micco ha un contenzioso con il Comune e perché a lui vengono affidati incarichi ed alla Manzi secondo il sindaco non poteva ricoprire la funzione di vice-sindaco per il contenzioso che aveva con il Comune? Un ulteriore conferma della falsità di cui è in grado De Angelis. Conferma, peraltro, portatrice di ulteriori dubbi. Conferma ulteriormente rafforzata da un altro particolare: perché, ci chiediamo, il sindaco alla Manzi lasciava le deleghe di assessore, se era vero quanto egli ha detto il 18.08.15, anche le deleghe di assessore doveva ritirare alla Manzi. Invece no.

Il fatto è uno soltanto: la Manzi si è dimessa e ci comunica che la maggioranza che governa Sonnino è incapace. Il motivo delle sue dimissioni è soltanto questo. De Angelis invece di nascondere ciò aggrava ulteriormente la situazione dichiarando cose totalmente destituite di fondamento. Ma cosa vuole tentare di farci credere che quando all’asilo insegnavano il gioco del silenzio egli era a casa malato di “orecchioni”?!?!? Tentativo ben riuscito. Comunque i cittadini vogliono che vengano restituiti i soldi che la Corte dei Conti ha stabilito”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social