Sanità pontina, Forte: “Concorsi per primari delle aree complesse”

Sanità pontina, Forte: “Concorsi per primari delle aree complesse”

“Un potenziamento reale nell’organizzazione della sanità pontina è rappresentato dall’avvio dei concorsi per individuare i nuovi primari di Emodinamica e cardiologia, Neonatologia e terapia intensiva neonatale per l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina e Emodinamica e cardiologia del “Dono Svizzero” di Formia. A dieci anni dalle ultime selezioni saranno coperti i posti vacanti in Unità complesse fondamentali soprattutto in aree di emergenza”. Questo il commento del consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Forte alla notizia della firma da parte del presidente della Regione Zingaretti del decreto che dà il via libera all’assunzione tramite concorsi di medici direttori di struttura complessa.

“La Regione ha rispettato gli impegni assunti nel delicato settore della sanità – spiega Forte – e accolto le indicazioni contenute nel Piano della Asl di Latina. Dare il via ai concorsi per le unità operative complesse degli ospedali di Latina e Formia non significa semplicemente coprire dei vuoti di organico ma rendere reale il passaggio del Santa Maria Goretti a Dea di II livello con la creazione della terapia intensiva neonatale e del Dono Svizzero di Formia a Dea di I livello grazie all’emodinamica dove sarà operativa un’assistenza 24 ore su 24. Il progetto prevede la realizzazione presso l’ospedale di Latina di due nuovi reparti, quello di terapia intensiva i cui lavori dovrebbero partire in tempi abbastanza rapidi e quello della terapia intensiva neurologica, il cui progetto è stato presentato in Regione ed è in attesa delle deroghe. Le figure dirigenziali saranno reperite attraverso concorsi a carattere nazionale, circostanza che garantirà una selezione tra professionisti di qualità per i nosocomi pontini. Il passaggio odierno – aggiunge Forte – rappresenta la dimostrazione che il piano per il riassetto ed il miglioramento dei servizi sanitari sul territorio della provincia di Latina prosegue nonostante le difficoltà che questa amministrazione regionale ha dovuto affrontare dovendo operare in fase di commissariamento e dunque con il blocco del turn over del personale. Ora l’obiettivo di rientrare completamente dal deficit è vicino – conclude – e i concorsi per coprire i posti alla guida delle unità complesse a Latina e Formia sono un ulteriore tassello per rispettare l’impegno assunto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social