Sbanda, infrange il guard rail e finisce nell’altra carreggiata: strage sfiorata sulla Pontina

Sbanda, infrange il guard rail e finisce nell’altra carreggiata: strage sfiorata sulla Pontina

Un autocarro militare dell’Esercito sbanda, infrange il guard rail della Pontina e finisce di traverso, con la motrice nella carreggiata opposta e con il rimorchio ancora fermo nella carreggiata sulla quale stava viaggiando. Si è sfiorata la strage questa mattina lungo la Pontina, al chilometro 60,800 all’altezza dello svincolo per Borgo Podgora.

Il veicolo militare, un autocarro Astra con a traino un sistema radar, stava rientrando nella sede di Sabaudia da un’esercitazione. L’incidente è avvenuto alle 10:20. Secondo una prima ricostruzione, il veicolo procedeva normalmente sulla propria corsia di marcia quando un’autovettura si sarebbe immessa da una strada laterale sulla Pontina; il conducendete del mezzo militare ha prontamente sterzato per evitare di travolgere l’autovettura perdendo il controllo del mezzo che ha sfondato la barriera che divide le carreggiate e terminando la sua corsa nella carreggiata opposta, mentre il rimorchio si è capovolto. Un’autovettura che procedeva nello stesso senso di marcia è stata parzialmente urtata dal rimorchio dell’autocarro militare finendo anch’essa sui “new jersey”.

Sul posto sono prontamente intervenuti personale sanitario, polizia stradale e il personale del reggimento artiglieria controaerei “Sforzesca” di Sabaudia. I 2 militari che erano a bordo del mezzo sono stati trasportati per controlli all’ospedale di Latina, ma da un primo esame sembrerebbero aver riportato solo lievi contusioni, anche l’automobilista civile coinvolto è stato trasportato all’ospedale di Latina per accertamenti. La macchina civile che ha causato l’incidente, immettendosi improvvisamente sulla Pontina, non si è fermata ed ha continuato la sua marcia.

Comments are closed.

h24Social