Una coppia di Aprilia coltivava marijuana, arrestata lei denunciato lui

Il 18 giugno, alle ore 21.30 circa, ad Aprilia, i Carabinieri del NORM del locale Reparto Territoriale, nell’ambito di mirati serviti, finalizzati a infrenare lo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto una donna, T. S., 33enne del luogo per il reato di “coltivazione di sostanza stupefacente” e, deferito, in stato di libertà, per il medesimo reato il convivente, un 28enne residente nel citato Comune.

I due, nel corso della perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 9 piante di marijuana coltivate all’interno di una serra, attrezzata con termometri, luci ed aeratori, realizzata nel box attrezzi attiguo all’abitazione, nonché 4 semi del medesimo stupefacente, il tutto sottoposto a sequestrato. L’arrestata è stata temporaneamente sottoposta agli arresti domiciliari, nelle more della celebrazione del rito direttissimo.