Resistenza e lesioni personali, arrestate due persone

Il 16 giugno nel corso della nottata, a Gaeta, i militari della locale Tenenza, traevano in arresto due cittadini albanesi, C.E. 33 enne e C.E. 26 enne, gravati da precedenti di polizia, che dovranno rispondere di “Resistenza e Lesioni personali a P.U.”.

In particolare, gli operanti, durante un servizio perlustrativo, venivano inviati dalla Centrale Operativa dei Carabinieri di Formia,  in via Breccia, dove era stata segnalata una lite in famiglia, con richiesta di assistenza da parte di una donna. Giunti presso l’abitazione ove era in corso l’alterco, i Carabinieri venivano oltraggiati e minacciati dai due uomini presenti, che opponevano energica resistenza all’identificazione, tanto da procurare loro lievi escoriazioni ai Carabinieri. Gli arrestati, come disposto dall’A.G., venivano trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.