Operazione Skipper a Fondi e Terracina, la Cassazione annulla le condanne

La Tenenza dei carabinieri di Gaeta


Processo da rifare per i principali imputati nel procedimento antidroga denominato “Skipper”. La Corte di Cassazione, pronunciandosi sul ricorso presentato da otto fondani e terracinesi, nonostante gli stessi avessero già ottenuto uno sconto notevole in appello, ha ritenuto le pene ancora troppo alte e disposto un nuovo giudizio di secondo grado.

*Operazione antidroga scattata nel 2012*
*Operazione antidroga scattata nel 2012*

Il processo è il frutto delle indagini avviate dai carabinieri della compagnia di Gaeta dopo la morte di un giovane, per overdose, a Sperlonga, il 27 gennaio 2011. I militari dell’Arma hanno concentrato la loro attenzione su un gruppo di fondani e terracinesi considerati i gestori di una buona fetta del mercato dell’eroina nelle due città, che talvolta li portava a operare anche a Gaeta, Itri e Sperlonga.


Il gruppo avrebbe fatto ricorso, nella vendita e nel trasporto della sostanza stupefacente, anche a minorenni e tossicodipendenti, oltre a piazzare la droga fuori dallo stesso Sert di Terracina. A maggio 2012 vennero eseguite sedici misure cautelari e l’anno successivo il giudice Mara Mattioli condannò quindici imputati a un totale di 60 anni di reclusione. Le pene, il 14 aprile dell’anno scorso, vennero poi notevolmente ridimensionate in Appello.

Mirco Biagiotti e Fabio Bartolomei vennero così condannati a 4 anni e 3 anni e 10 mesi di reclusione. Tre anni e 8 mesi per Claudio Grossi, 3 anni e 2 mesi per Luigi “Melone” Leone, 2 anni e mezzo per Luigi Gloriani, 2 anni e 8 mesi per Davide Antonetti, 3 anni e mezo per Fabrizio Terella e 2 anni per Mario Russo. Gli otto hanno però fatto ricorso in Cassazione e gli ermellini, ritenendo le pene ancora troppo alte, hanno annullato la sentenza e disposto un nuovo processo davanti alla Corte d’Appello di Roma.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi – Terracina, operazione Skipper: emesse 15 condanne – 31 maggio 2013 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Operazione Skipper, sgominata una banda di spacciatori di eroina. Si servivano di minorenni, agivano in tutto il Basso Lazio – 22 maggio 2012 -)