Ospedale di Fondi, Comitato e Fondazione chiedono un consiglio comunale ad hoc

Ospedale di Fondi, Comitato e Fondazione chiedono un consiglio comunale ad hoc

Oltre al sindaco Salvatore De Meo, ad esprimere nuove preoccupazioni sul futuro del nosocomio della Piana ci sono anche il Comitato pro ospedale e la Fondazione San Giovanni di Dio, che tornano in prima linea con un doppio appello. Uno rivolto alla cittadinanza, invitata a svegliarsi da un certo disinteresse verso le problematiche della struttura, l’altro alla politica locale.

“Chiediamo che al più presto venga convocato un consiglio comunale ad hoc sulla sanità”, dicono il coordinatore del Comitato, Lucio De Santis, e il vicepresidente della Fondazione, Daniele Terenzio. “Vogliamo una presa di posizione bipartisan, come già nel novembre del 2013, quando si deliberò all’unanimità un documento, poi inviato al governatore Nicola Zingaretti e ai vertici dell’Asl pontina, che numeri alla mano formulava proposte per l’ottimizzazione del Presidio Centro e del San Giovanni di Dio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social