Nuove cinture di karate allo “Sforzesca”

Si è svolta oggi, presso la caserma “Santa Barbara” di Sabaudia, una dimostrazione di karate, stile Shotokan e Go Ju Ryu, nel corso della quale sono state consegnate 36 cinture arancioni e 23 cinture gialle a militari del 17° reggimento artiglieria controaerei “Sforzesca”, guidati dal loro Comandante, Colonnello Ignazio Lax.

Il conseguimento di questo ulteriore traguardo è stato possibile grazie all’impegno profuso dai controaerei nell’acquisizione degli elementi fondamentali di difesa personale e nella comprensione delle azioni di attacco alle varie distanze nel corso di 2 anni di addestramento. L’ iniziativa, regolata da una convenzione tra lo Stato Maggiore dell’Esercito e la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJILKAM), è stata condotta con il supporto dei Maestri dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Karate Pontino“.


L’evento sportivo si è svolto alla presenza di autorità militari e civili tra cui il Comandante dell’Artiglieria Controaerei, Generale di Brigata Carlo Zontilli e del Sindaco di Sabaudia, dott. Maurizio Lucci oltre a un numeroso pubblico. La disciplina sportiva del karate integra la preparazione fisica e completa l’addestramento individuale al combattimento dei militari dell’Esercito Italiano che costantemente vengono impiegati in attività operative all’estero e sul territorio nazionale a supporto delle Forze di Polizia.