Le telecamere di Rai 1 sabato a Cisterna direttamente dall’Expo di Milano

Cisterna e le sue bellezze tornano protagoniste sulla Tv di Stato in una “vetrina” creata appositamente per far conoscere al mondo le eccellenze del Bel Paese. Sabato prossimo torneranno nella “Patria dei Butteri” le telecamere di Rai 1 per il nuovo programma “Mezzogiorno Italiano” trasmesso direttamente dallo studio televisivo allestito all’interno dell’Expo di Milano e condotto da Arianna Ciampoli e Federico Quaranta.

Le attrattive e la storia di Cisterna non saranno una novità per Federico Quaranta in quanto fu proprio lui ad illustrarle per “Linea Verde Orizzonti”, sempre in onda su Rai 1, nel marzo 2014. Questa volta ad arrivare in sella ad un cavallo maremmano, però non sarà il noto giornalista genovese ma la sua collega Serena Magnanensi. Sarà lei questa volta a guidare i telespettatori alla scoperta dei “gioielli” cisternesi. E saranno davvero tanti.


A partire dalle ore 9 di sabato, infatti, in piazza Caetani, presso il suggestivo scenario dell’antica facciata posteriore di Palazzo Caetani, fresco di un pregevole restauro, sulle melodie intonate dalla Banda musicale, Magnanensi affronterà un viaggio tra le prelibatezze del pane e dei dolci cisternesi, le peculiarità nutrizionali e la versatilità culinaria del kiwi, di cui Cisterna è la culla, i vini della legalità e tanti altri prodotti tipici e particolarità come l’allevamento di Alpaca con la produzione di pregiati filati. Ma anche nel folclore popolare e nella storia della nobile e potente Casata dei Caetani. E poi i butteri, con l’epica sfida di Augusto Imperiali contro i cowboys di Buffalo Bill e le secolari tecniche per l’allevamento e la cura del bestiame. Infine l’incantevole Giardino di Ninfa le cui meraviglie la rendono celebre in tutto il mondo.