Cisterna, incontro tra Comune e Rete Ferroviaria Italiana

Si terrà la prossima settimana l’incontro fra il sindaco Eleonora Della Penna, l’assessore Viviana Agnani e la dirigenza di Rete Ferroviaria Italiana, società del Gruppo FS Italiane che gestisce le infrastrutture.

Dopo numerose segnalazioni da parte dei cittadini, l’amministrazione si è attivata per trovare un canale di comunicazione con i referenti di RFI che con disponibilità e prontezza, hanno mostrato grande collaborazione fissando subito una data per l’incontro.


L’appuntamento servirà ad affrontare le tematiche riguardanti la stazione ferroviera di Cisterna e per vagliare, assieme alla dirigenza, diverse proposte soprattutto in vista di una auspicata messa in funzione delle piattaforme elevatrici che collegano il sottopasso ai binari. Le 3 piattaforme elevatrici sono state installate nel 2006, anno in cui è entrato in funzione anche il sottopassaggio che collega Piazza Salvo d’Acquisto con l’area Fiere Mercati (detta comunemente “area ex Nalco”). I lavori per il miglioramento funzionale del sottopasso ferroviario e l’abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso ai treni sono stati effettuati da RFI.

Il Comune aveva precedentemente realizzato una serie di opere per una migliore e più agevole fruizione del sottopasso, come la costruzione di un ingresso anche dall’area ex Nalco dove è stato realizzato e poi ampliato un nuovo parcheggio, oppure la rotazione della scala di accesso al sottopassaggio così che i viaggiatori possano raggiungere i binari direttamente da Piazza Salvo d’Acquisto senza dover necessariamente attraversare i locali dell’edificio ferroviario.

«Siamo contenti della disponibilità di RFI a tenere un incontro con il Comune di Cisterna e a lavorare insieme per cercare soluzioni al mancato funzionamento degli “ascensori” nella nostra stazione – dichiara il sindaco Eleonora Della Penna -. La stazione ferroviaria di Cisterna di Latina è un punto focale dei trasporti nella nostra Provincia. Grazie alla centralità e relativa vicinanza alla Stazione Termini, Cisterna è il punto nodale per diversi comuni del nostro territorio. Inoltre molti nuovi cittadini si sono trasferiti qui proprio in virtù del collegamento con la Capitale. E’ vivo interesse di questa amministrazione quindi agevolare i viaggiatori e poter permettere loro di usufruire di un migliore servizio».