Dalla Lega Pro al Real Madrid, l’incredibile storia di Fabio Pecchia

Dalla Lega Pro al Real Madrid, l’incredibile storia di Fabio Pecchia

Dalla Lega Pro al Real Madrid. Questa l’incredibile ascesa vissuta in appena cinque anni da Fabio Pecchia. L’ex centrocampista nativo di Formia, dopo aver detto addio al calcio giocato nel 2009, ha subito intrapreso la carriera di allenatore, trovando immediatamente squadra. Nella stagione 2009/10 ha mosso i primi passi da vice allenatore del Foggia, in coppia con Antonio Porta, poi la gavetta a Gubbio in Serie B e in 1^ Divisione con il Latina. Luci e ombre sulla sua esperienza in nerazzurro: ha condotto la squadra alla vittoria nella finale di andata della Coppa Italia Lega Pro contro il Viareggio per poi essere esonerato qualche giorno dopo, in seguito alla sconfitta a Benevento, nonostante il terzo posto in classifica. Infine la consacrazione: Rafa Benitez lo chiama come suo vice al Napoli, dove resta per due anni, e quest’anno il tecnico spagnolo ha deciso di portarlo con sé anche nella nuova esperienza madridista. Una parabola vincente quella dell’allenatore pontino, che oltretutto vanta persino una laurea in giurisprudenza e l’abilitazione alla professione forense.

(Fonte: Valeria Debbia di TuttoLegaPro.com)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]