Investì e uccise un disabile, 60enne patteggia la pena

Era le cinque di mattina dell’11 dicembre 2013 quando a Latina, all’incrocio tra via Romagnoli e via Persicara, un mendicante disabile su una sedia a rotelle venne investito da una Fiat Multipla. Un impatto che non lasciò speranze al 52enne Maurizio Previato, tifoso del Latina molto noto in città.

Per quella morte, accusato di omicidio colposo, è finito davanti al giudice Giuseppe Cario il conducente dell’utilitaria, Franco Visco, 60 anni, del capoluogo pontino. Quest’ultimo, difeso dall’avvocato Giovanni Lauretti, ha così chiesto e ottenuto un patteggiamento a nove mesi di reclusione.