Volley Terracina, il punto del team manager Lina Perrone

Lina Perrone

Dopo le ultime fatiche consumate da un’annata davvero dura e faticosa, con la prima esperienza in un campionato di serie B1 Femminile della sua storia e con tutta l’attività del settore giovanile che sta per terminare, a fare una panoramica completa di tutto ciò che ruota intorno al mondo della Volley Terracina, ci pensa il Team Manager, Lina Perrone.

“Inizio partendo dalla squadra maggiore, questo per me è stato sicuramente un anno di grande esperienza, che mi ha regalato molto a livello personale e non solo, girare l’Italia essendo a contatto con la squadra e soprattutto, interfacciarsi con realtà simili o diverse alla nostra, non può che farti crescere sotto ogni profilo e, il fatto di aver mantenuto la categoria e aver sfiorato qualcosa di importante, ti ripaga di tutti i sacrifici fatti, sia personali che da parte della società. Non è semplice portare avanti un progetto da soli, con le istituzioni quasi assenti e l’indifferenza degli organi di stampa locali: facciamo notare che noi portiamo sulle maglie il nome di Terracina, giriamo la nazione e la visibilità della squadra e della città aumenta in modo esponenziale. A onor del vero, l’unico che molte volte si è messo a disposizione nostra è stato il delegato allo Sport, Francesco Zicchieri, dandoci una mano sulle problematiche che si presentavano di volta in volta. Giochiamo in una struttura che è ormai al collasso, possiamo anche ambire a serie superiori ma non essendo questa omologata per tali categorie, dovremmo per forza di cose traslocare in paesi vicini e sinceramente la cosa non ci interessa, in quanto significherebbe perdere pubblico, sponsor, ecc… Necessitano urgentemente delle modifiche alla struttura esistente.


Per parlare invece del settore giovanile, vero fiore all’occhiello della nostra società, è ovvio che questo da parte nostra ha un’attenzione molto alta, il tutto viene monitorato costantemente, si cerca in tutti modi di far esaltare le qualità di ogni ragazza, nella speranza di poter far esordire qualcuna di esse nella squadra maggiore. Non a caso la società, all’inizio della scorsa stagione, ha affidato le squadre a tecnici molto validi, di comprovata esperienza oltre che di risultati, innanzitutto facendo in modo che a partire dai più piccoli del minivolley sino a salire, tutti si allenino in un ambiente sano, sereno e con persone che insegnino loro i veri valori dello sport e della pallavolo nello specifico, fatti sì di competizione, ma principalmente di rispetto dei compagni e degli avversari. Ripeto, noi teniamo particolarmente a questo settore, la stessa proposta lanciata la scorsa settimana dal presidente Iannarilli, di mettere insieme le forze tra società dello stesso comprensorio per fare delle Under di un certo spessore, è proprio rivolta al fine di poter, un giorno, avere una squadra maggiore composta da elementi locali che dia delle soddisfazioni cercando di limitare i costi. Noi crediamo in quello che stiamo facendo, qualche dettaglio è ancora da sistemare ma siamo convinti di aver imboccato la strada giusta e il fatto stesso che gli iscritti nelle varie categorie del settore giovanile è in costante aumento, significa innanzitutto fiducia da parte della gente e poi, che qualcosa di importante per i ragazzi lo stiamo facendo”.

Parole ricche di significato quelle del Team manager, Perrone, e per avvalorare tutto ciò, la società ha iniziato a modificare in parte il proprio scacchiere riguardo ai compiti assegnati, infatti sono stati nominati una responsabile marketing, Antonella Caporossi, che si occuperà di realizzare gli obiettivi commerciali della società e, Fabiana Mariani, che sarà la responsabile di una parte del settore giovanile, in particolar modo delle Under 16 a scendere.

Inoltre, sempre parlando di giovani atlete, la società attraverso i propri tecnici, proprio a fine mese inizierà a valutare delle ragazze, soprattutto quelle nate nel 2000/2001, al fine di poterle inserire nei propri organici. Tutte coloro che possano essere interessate, sono pregate di contattare direttamente la società attraverso il sito o tramite l’ufficio stampa (pressvolleyterracina@libero.it).