Guida senza patente, minacce, pedone investito: arresti tra Aprilia e Cori

Il 25 maggio 2015, in Aprilia e Cori, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale hanno deferito all’A.G. in stato di libertà, A.F., 59enne, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per essersi arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione; R.I., 37enne, di nazionalità ucraina, in Italia senza fissa dimora, per aver minacciato con un coltello il titolare di un canile, poiché infastidito dall’abbaiare dei cani; S.M., 28enne e P.A., 25enne, entrambi di nazionalità rumena ed in Italia senza fissa dimora, in quanto sorpresi alla guida dei propri veicoli senza aver conseguito la relativa patente di guida; A.V., 28enne, per aver investito – con la propria vettura – un pedone, rifiutando l’accertamento teso ad acclarare l’eventuale uso di stupefacenti.