Cozzolino, Pd: “Meglio il Commissario che un Sindaco senza poteri”

Alessandro Cozzolino

“Il commissariamento, oggi, sarebbe l’unica possibilità per dare risposte concrete ai cittadini sulle esigenze quotidiane e di ordinaria manutenzione. Il Sindaco ed i partiti di maggioranza sono troppo impegnati nel trovare intese inerne che si sono completamente dimenticati dei problemi che stanno attanagliando la città. In questi giorni sentiamo parlare di “accordi”, “maggioranza da ricompattare”, “riunioni” e “strategia politiche”. In tutto ciò il Sindaco e la maggioranza hanno dimenticato i problemi veri della città, problemi per cui il Primo Cittadino e la sua giunta sono stati votati per risolverli. In questa situazione il Commissario sarebbe l’unica soluzione utile per garantire alla città un ritorno alla normalità”. Così Alessandro Cozzolino, capogruppo del Pd in consiglio comunale, interviene nel dibattito politico.

“Le persone che ogni giorno vivono la città sono poco interessate a questo sterile dibattito politico che interessa solamente il Sindaco e la sua maggioranza – afferma Cozzolino -. Le persone che lavorano in città, che fanno spesa, girano in centro e accompagnano i figli a scuola vorrebbero che gli spazi verdi siano curati, che le strade non siano piene di buche, che attorno ai cassonetti non ci siano montagne di rifiuti e che ci siano edifici scolastici sicuri. Per tutte queste problematiche il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, non riesce a dare risposte perché non dispone più di una Giunta, di una maggioranza pronta a decidere e delle commissioni comunali. Senza un governo forte anche i grandi nodi rimangono al pettini: vedi la tassa sul cimitero, l’urbanistica e la metropolitana leggera”.

“Con la caduta di questa amministrazione, che andremo a votare il 4 giugno prossimo – afferma Cozzolino -, faremo insediare immediatamente un Commissario esterno che sarà in grado di risolvere i problemi della gestione ordinaria come il verde pubblico, la pulizia, la manutenzione delle strade ed altro. I cittadini non chiedono altro ma questo sindaco non riesce nemmeno a garantire i servizi minimi di decenza della città. È per questo che il Partito Democratico va avanti deciso per la sua strada votando la sfiducia al sindaco Di Giorgi e dando il benvenuto ad un Commissario affinché possa restituire un po’ di decoro ad una città abbandonata da una parte politica troppo impegnata a parlarsi addosso”.

Alessandro Cozzolino
Capogruppo del PD Latina