Crisi Unicoop Tirreno, l’Amministrazione riceve i rappresentanti sindacali

Crisi Unicoop Tirreno, l’Amministrazione riceve i rappresentanti sindacali

Questa mattina ha avuto luogo in Piazza Roma, interdetta al traffico per l’occasione, l’annunciata manifestazione dei lavoratori di Unicoop Tirreno, promossa a seguito dell’annunciato taglio di cinquanta posti di lavoro determinata dal ridimensionamento strutturale dell’Ipercoop.

Al termine del sit in, l’Amministrazione Comunale ha ricevuto in Aula Consiliare una delegazione dei lavoratori e dei rappresentanti sindacali. Alla riunione hanno preso parte il sindaco Antonio Terra, gli assessori Vittorio Marchitti e Alessandra Lombardi, nonché alcuni consiglieri comunali di maggioranza e opposizione.

Il Sindaco ha informato gli interlocutori che allo stato, nonostante sia stata diffusa la voce sui licenziamenti, non risulta agli uffici comunali che Unicoop Tirreno abbia presentato comunicazioni in merito all’avvio del frazionamento dei locali dell’Ipercoop presso il centro commerciale Aprilia2, tra l’altro, soggetto anche al parere del Consorzio Industriale Roma-Latina, cui il Sindaco ha assunto l’impegno di interpellare per avere informazioni al riguardo.

Le rappresentanze sindacali hanno informato il Sindaco della volontà di proseguire con lo stato di agitazione nonché di promuovere nuove astensioni dal lavoro nei prossimi giorni. Il tavolo si è pertanto aggiornato a breve scadenza.

Al termine della riunione, il aindaco Antonio Terra ha formalizzato la richiesta ai vertici di Unicoop Tirreno finalizzata alla convocazione del tavolo di confronto già ipotizzato anche con i componenti del Comitato Soci ricevuti nei giorni scorsi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social