Manutenzione del verde a Formia, 16mila euro a ditta con un solo dipendente

Manutenzione del verde a Formia, 16mila euro a ditta con un solo dipendente
Marilena Terreri

Marilena Terreri

Decespugliamento e pulizia delle aree verdi a Formia si possono effettuare con una sola persona? Secondo il settore opere pubbliche dell’attivissima Marilena Terreri sì, visto che la dirigente, con un determina firmata il 25 marzo scorso, ha dato mandato alla società Lufa Services di Anna Maria Correani di svolgere un intervento straordinario della pulizia delle aree verdi comunali. La cosa strana però è che la ditta, attiva dal 7 marzo 2013, ha un solo dipendente. Insomma, 16mila euro, questa è la cifra di spesa per questo servizio, ad una sola persona, sembrano davvero troppi.

Lino Pace

Lino Pace

Ma le sorprese non finiscono qui, perchè infatti la signora Correani altri non è che la compagna di Lino Pace. Meno di un anno fa lo stesso Lino Pace aveva dovuto egli stesso fittare i propri automezzi al Comune di Formia per poter svolgere la stessa attività di manutenzione del verde, visto che la cooperativa Iris di Latina, peraltro risultante inattiva al momento dell’ottenimento del subappaltro ricevuto dalla Cofely, non aveva nessun mezzo per poter operare. Oggi evidentemente per evitare gli stessi disagi, che in quell’occasione portarono ad una veemente protesta in Comune da parte degli operai che attendevano gli stipendi con 45 giorni di ritardo, il Comune, o meglio direttamente la Terreri, ha deciso di affidare tutto alla società della Correani e di Lino Pace.

Un’altra anomalia sembra però esserci nelle appena due pagine della determina dirigenziale. Ovvero non vengono precisate quali aree, quante volte e per quanto tempo, dovranno essere pulite dalla Lufa Services. Insomma gli obiettivi minimi da centrare per aver diritto al pagamento.

Devastazione al De Curtis

Devastazione al De Curtis

Ma questo è solo l’ennesimo capitolo nel rapporto travagliato tra il Comune e Lino Pace, dopo la gestione dei camper al parco de Curtis a Formia, ottenuta in proroga, e che Pace e la sua ditta, la Seas 2000, ha poi dovuto lasciare vedendosi risarciti circa 14mila euro a fronte dei 30mila spesi. Soldi comunque buttati dal Comune di Formia visto che le opere acquistate sono state completamente devastate. Lino Pace ha gestito anche il palaghiaccio installato in largo Paone per le festività natalizie.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social