Il raduno degli scout della Riviera d’Ulisse per celebrare San Giorgio

Il raduno degli scout della Riviera d’Ulisse per celebrare San Giorgio

L’evento che si è tenuto dal 24 al 26 aprile a Sabaudia è un raduno dei gruppi scout della zona per ricordare il loro santo protettore, San Giorgio, cavaliere e martire che racchiude in sè valori come lealtà e coraggio, che dovrebbero essere propri di ogni scout.

All’incontro hanno partecipato i ragazzi dei Reparti, ossia i ragazzi dagli 11 ai 16 anni, della zona “Riviera d’Ulisse”, che comprende i gruppi scout del basso Lazio. In totale erano 150, tra ragazzi e capi adulti, provenienti da Sabaudia, Terracina, Fondi, Formia, Maranola e Castelforte. Durante l’evento i ragazzi hanno potuto vivere le classiche esperienze, dal dormire in tenda al cucinare sul fuoco, e svolgere delle attività di diverso ambito, mettendo alla prova se stessi e le loro capacità. Ad esempio alcuni ragazzi sono saliti per la prima volta in kayak e hanno attraversato, da una sponda all’altra, il lago di Sabaudia.

Ad esempio, alcuni ragazzi sono saliti per la prima volta in kayak e hanno attraversato, da una sponda all’altra, il lago di Sabaudia. L’importanza di questi eventi è proprio permettere ai ragazzi di vivere pienamente lo scoutismo, imparando a cooperare, a stare insieme e divertirsi con le cose più semplici stando a contatto con la natura. Proprio come insegna San Giorgio, imparano a vivere anche loro la grande avventura di figli di Dio, fedeli e pronti nel compiere il bene anche superando prove difficili.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]