Formia, cimiteri al collasso: l’allarme delle opposizioni consiliari

Formia, cimiteri al collasso: l’allarme delle opposizioni consiliari

Come prevedibile la situazione dei cimiteri cittadini è al collasso, ciò vuol dire che non ci sono più loculi per la sepoltura delle salme, ergo non solo c’è la crisi ma c’è anche la mancanza di loculi cioè non si può morire in santa pace!

Direte come è possibile nella passata amministrazione quando l’ex sindaco Forte voleva portare avanti il progetto di un nuovo cimitero il Pd ci ha detto e dimostrato (ci ha provato senza convincerci), con carte alla mano, che Formia poteva tranquillamente andare avanti fino al 2030 con il cimitero attuale in base a statistiche e studi fatti da tecnici di spessore guarda caso proprio da chi oggi governa la città.

Ed invece la realtà è ben diversa. Formia sta scoppiando perché da troppo tempo non vengono fatte delle scelte importanti e chi è preposto alla guida della città l’ha ormai buttata a mare.

In questo un ruolo preminente, è da attribuire alla assessora alle incompiute Eleonora Zangrillo ed alla sua fidata dirigente Marilena Terreri, una di quelle che ha fatto una battaglia personale contro il cimitero degli Archi e che ora non è in grado ne di appaltare le gare in essere sui cimiteri di Formia ne addirittura far partire i lavori al cimitero di Maranola che sono stati invece già appaltati da oltre 18 mesi! Perché non partono neanche questi ultimi?

Sono almeno tre gli appalti da far partire sulla costruzione di nuovi loculi che per uno strano caso non vanno avanti, mentre Formia sempre con la giunta Bartolomeo ritorna in crisi sulle sepolture.

E così ricominciano le solite tarantelle degli affitti e sub-affitti dei loculi, gli spostamenti e le trasferte, forse ci sarà qualcuno che da ciò ne trae vantaggi? Noi non lo sappiamo ma sarebbe bene che ci fossero dei chiarimenti in merito. Purtoppo solo chi ci è tristemente passato può capire fino in fondo di cosa stiamo parlando.

Oltre a queste problematiche, risolvibili se ci fosse la volontà,avvisiamo tutti i cittadini che le cattive notizie non finiscono qui, perché c’è anche carenza d’organico al cimitero per cui consigliamo vivamente di non lasciare la vita terrena dal venerdì alla domenica, perché non c’è seppellitura prima del lunedì successivo. Diremmo beffa aggiunta al dolore…

Questa purtroppo è Formia cari concittadini, la Formia di Bartolomeo, Maria Rita Manzo, Eleonora Zangrillo e Marilena Terreri…

You must be logged in to post a comment Login

h24Social