Cori, 78mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza delle scuole

Cori, 78mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza delle scuole

Sono state ammesse al finanziamento regionale di oltre 78mila euro le domande per la messa in sicurezza delle scuole locali presentate dal Comune di Cori alla Regione Lazio entro il 26 marzo 2015, in risposta al bando per il recupero degli edifici scolastici, in attuazione del «Programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica», cui fa riferimento il DGR n. 42 del 10 Febbraio 2015.

Le risorse verranno destinate dall’Assessorato ai Lavori Pubblici dell’Ente lepino per l’impermealizzazione del tetto della scuola materna di Cori; per il rifacimento degli infissi, degli impianti tecnologici e dei servizi igienici della scuola elementare di Cori e della scuola materna di Giulianello; per la revisione degli impianti termici delle scuole materne, elementari e medie di Cori e Giulianello.

L’Amministrazione comunale inoltre ha risposto prima del 10 aprile 2015 all’avviso pubblico per la formazione della graduatoria regionale degli enti ammessi ad usufruire dei fondi stanziati dal Governo nell’ambito del programma #italiasicura ed erogati ai sensi del Decreto Mutui che autorizza le Regioni a stipulare mutui trentennali a totale carico dello Stato per il risanamento e il rinnovamento dell’edilizia scolastica.

Sono stati inoltrati alla Pisana due progetti elaborati dall’Ufficio Tecnico Comunale per un valore complessivo di circa 1.700.000 euro da investire su altrettanti plessi dell’Istituto Comprensivo Statale ‘Cesare Chiominto’. Poco più di 1.000.000 per la manutenzione straordinaria e di miglioramento sismico della ‘Don Silvestro Radicchi’ di Giulianello. Quasi 700.000 invece per la ristrutturazione e la messa in sicurezza della ‘Virgilio Laurienti’ di Cori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]