Parchimetri non autorizzati, interrogazione a Sabaudia

Parchimetri non autorizzati, interrogazione a Sabaudia

Parchimetri attivi ma che ufficialmente non dovrebbero esserlo. Succede a Sabaudia dove il consigliere comunale Giada Gervasi ha presentato un’interrogazione chiudendo numi su quanto sta accadendo.

auto“Con la presente si segnala che nonostante l’avviso pubblico presente sul sito del Comune. I parchimetri risultano attivi e non essendoci avvisi sulle tabelle, molte persone stanno pagando il parcometro. Tale circostanza è anomala; pertanto si chiede se l’Ente ha comunicato alla ditta, che ha in gestione (in proroga) l’appalto, lo slittamento al 7 aprile. Se ciò è stato fatto è necessario un intervento urgente e un’azione nei confronti della ditta affinché chiuda i parchimetri, salvo rivalersi sulla stessa per l’abusiva acquisizione di somme di denaro, che dovranno essere restituite a chi è in possesso dello scontrino e le richiede, mentre il residuo essendo frutto di un attività anomala dovrà essere oggetto di attività delle autorità preposte. Se il Comune non ha comunicato alla società appaltante deve immediatamente agire per la chiusura dei parchimetri, salvo provvedere come su esposto e verificare le responsabilità di tale mancata comunicazione.

Si coglie l’occasione per chiedere chiarimenti sul perché è già attivo il servizio degli ausiliari su strada non essendo funzionanti i parcometri.

Si chiede di sapere se sono state fatte multe per scadenza/mancanza del ticket e se si devono essere annullate, dandone comunicazione a mezzo raccomandata al multato.

Certa di una azione solerte ed in piena legalità si chiede di provvedere”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social