A2 Silver, sabato di Pasqua in campo per la Benacquista Latina

Vigilia di Pasqua all’insegna del basket –  La 28^ giornata del campionato di A2 Silver è anticipata alla sera di sabato 4 aprile, fatta eccezione per illatina big match tra la Mobyt Ferrara e la De Longhi Treviso che, invece, si giocherà proprio la domenica di Pasqua. I nerazzurri della Benacquista Assicurazioni Latina Basket in questa tranche di gare saranno impegnati nella difficile trasferta al PalaMaggetti per affrontare la Mec-Energy Roseto di coach Tony Trullo con palla a due in programma per le ore 20:30. La formazione rosetana è a quota 26 punti in classifica e sta attraversando un ottimo periodo: 4 vittorie nelle ultime 5 partite disputate, arrendendosi soltanto sul campo della Viola Reggio Calabria con uno scarto minimo (74-71) e superando squadre di assoluto livello come Ferrara e Omegna. Al contrario, la compagine pontina non ha ancora superato il momento di emergenza legato ai numerosi infortuni, che hanno costretto il team nerazzurro ad allenarsi e giocare senza il contributo di quattro atleti titolari, come sottolinea anche il capo allenatore di Latina Maurizio BartocciLa partita con Roseto non sarà certo semplice e la nostra situazione di precarietà dovuta alle assenze non ci agevola nel lavoro in palestra e nemmeno nell’affrontare le partite, ma giocheremo, ovviamente, al meglio delle nostre possibilità. Sarà anche una buona opportunità per dare spazio ai giovani, che, soprattutto in questo periodo, ci hanno dato davvero un grande aiuto, dimostrando impegno e spirito di sacrificio».

quadrato garaFUORI (5)Luca Ianes: «Giocheremo con serenità e massimo impegno»  – E’ proprio uno dei quattro atleti colpiti da infortunio, Luca Ianes, a sottolineare che la squadra non si è certo arresa e che continuerà a giocare con entusiasmo e desiderio di finire la stagione dignitosamente e al meglio delle attuali possibilità: «La trasferta a Roseto sarà particolarmente impegnativa, perché affronteremo una squadra in ottima condizione, che ha trovato la giusta quadratura e che sta vincendo molto. Il loro è un campo molto difficile da espugnare, hanno un pubblico caloroso e partecipe – prosegue il numero 25 nerazzurro – ma noi, nonostante le difficoltà oggettive che stiamo attraversando da oltre un mese, cercheremo di fare il meglio possibile giocando con serenità e il massimo impegno. Ci teniamo molto a ultimare la stagione in modo dignitoso ed è per questo che non molleremo, ma anzi continueremo a scendere in campo con grinta, forza di volontà e voglia di vincere».


Riassunto della gara d’andata – La sfida del match del girone di andata aveva coinciso con l’esordio sulla panchina nerazzurra di coach Bartocci che aveva riportato il sorriso in casa Benacquista, conquistando il successo su Roseto, dopo le 8 sconfitte di fila incassate nelle settimane precedenti.  La gara era terminata con il risultato finale di 83-73 in favore dei pontini, che avevano mostrato un’ottima prova corale. La squadra aveva giocato con energia ed intensità trovando nel proprio capitano Riccardo Santolamazza, il leader trascinatore, che con 24 punti realizzati (75% sia dalla lunga che dalla media distanza) era stato il miglior marcatore dell’incontro. Ottima anche la prestazione di Drake Reed, aggressivo e devastante nelle azioni in area e pressante in difesa. A lui, infatti, andava il titolo di MVP della gara con 20 punti segnati, 8 rimbalzi catturati, 2 assist, 1 palla recuperata e 28 di valutazione. Un plauso anche a Lorenzo Uglietti che, grazie all’eccellente lavoro svolto dallo staff medico, era potuto scendere in campo nonostante la distorsione alla caviglia procuratasi durante l’allenamento di mercoledì. Buone le performance anche dell’altro statunitense Kyle Austin e di Diego Banti (14 punti personali per ognuno di loro).  In quell’occasione al PalaBianchini c’era stata anche l’adesione all’iniziativa “Teddy Bear Toss”. Subito dopo il primo canestro dell’incontro, realizzato dal nerazzurro Drake Reed, c’era stata una pioggia di peluche lanciati in campo dal pubblico presente sugli spalti. La partita si era fermata per il tempo necessario a recuperare tutti i peluche atterrati sul parquet. Gi orsetti di stoffa erano stati consegnati ai giocatori nerazzurri che, nei giorni seguenti, li avevano portati all’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina, facendone dono ai bambini ricoverati.

Aggiornamenti in tempo reale – Sabato 4 aprile dalle ore 20:30 sarà possibile seguire in temporeale l’andamento del match sulle nostre pagine Facebook https://www.facebook.com/latinabasket e Twitter https://twitter.com/latinabasket con l’hashtag #RosetoLatina. Il match sarà inoltre trasmesso in diretta streaming su rosetosharks.com (per seguire la diretta seguire le istruzioni per la procedura di registrazione gratuita al seguente link http://www.rosetosharks.com/component/k2/item/1244-roseto-latina-in-diretta-web)

Arbitri dell’incontro  Belfiore Mauro di Napoli, Gasparri Michele di Pesaro, Capozziello Damiano di Brindisi