Marika Zampini Mimiz seconda al concorso fotografico nazionale ‘#volti e luoghi del lavoro’

Marika Zampini Mimiz seconda al concorso fotografico nazionale ‘#volti e luoghi del lavoro’

#Volti e Luoghi del Lavoro. Un ottimo secondo posto per la giovane fotografa corese Marika Zampini, in arte Mimiz, alla sua prima partecipazione ad un concorso fotografico nazionale, quello promosso da Industrial Starter S.p.A, azienda vicentina leader nel settore della sicurezza sul lavoro, che premia i primi due classificati al suo contest.

Erano in gara oltre duecento fotografie provenienti da tutta Italia e riguardanti le tematiche del lavoro, liberamente interpretate dagli altrettanti fotografi partecipanti. Una volta postate sulla pagina Facebook del concorso, occorreva totalizzare il maggior numero di ‘mi piace’ dal 1 Febbraio al 31 Marzo 2015.

La ventiduenne Mimiz ha scalato la classifica con ‘Un tocco dell’artista val cento di apprendista’ che ha raccolto 537 ‘mi piace’. Scattata il 21 Agosto del 2014, la foto ritrae due ragazze mentre restaurano un antico affresco del Monastero di San Benedetto, a Subiaco. L’immagine testimonia che la passione per il proprio mestiere resiste ai colpi della modernità e, come in questo caso, assicura la sopravvivenza del passato e lo restituisce come nuovo al presente.

Un bella soddisfazione per Marika Zampini, formatasi all’Officina dell’Arte e dei Mestieri di Cori e Giulianello, conseguendo lo scorso anno l’attestato riconosciuto dalla Regione Lazio. Intenta a trasformare la sua passione in professione, Mimiz ha all’attivo due mostre fotografiche molto apprezzate, alcuni buoni piazzamenti in diversi concorsi fotografici locali e un suo spazio personale sul mensile ‘Il Corace’.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social