Cisterna, lavori sul corso: il sindaco incontra i commercianti

Proseguono alacremente i lavori PLUS per il rifacimento del fondo stradale in sampietrini nel tratto centrale di Corso della Repubblica. Intanto questa mattina, presso la Sala della Pace nel palazzo comunale, il sindaco ha incontrato i commercianti con sede nel centro, recependo la loro richiesta di un ulteriore confronto sul tema.

Eleonora Della Penna, affiancata dagli assessori Danilo Martelli, Teseo Cera e dal consigliere Alvaro Mastrantoni, ha risposto a tutte le osservazioni e richieste di chiarimenti avanzate degli esercenti presenti all’incontro.


L’appunto maggiore è stato quello sulla scelta del periodo di chiusura del Corso. Il sindaco ha spiegato che è stato necessario attendere la risposta della Regione Lazio sulla richiesta di variazione delle opere previste dal progetto definitivo e comunque tutte le opere devono essere concluse entro la prossima estate. Pertanto questo è stato il momento meno sfavorevole per aprire il cantiere.

Altra questione è stata quella dei posti auto, in merito alla quale Della Penna ha annunciato l’imminente avvio dei lavori per la messa in sicurezza e la sistemazione in parcheggio da circa 70 posti auto dell’area antistante il palazzo comunale, nota come “buca”. Lavori che partiranno subito dopo le festività pasquali.

Rimarranno invariati i parcheggi lungo il lato destro del Corso mentre una diversa colorazione sul lato sinistro segnalerà la corsia riservata per la pista ciclabile. Nel caso si dovessero verificare episodi di parcheggio “selvaggio” di auto sulla pista ciclabile, allora quest’ultima verrà delimitata da paletti verticali.

Allo stato attuale i lavori di rifacimento dei sampietrini stanno rispettando i tempi previsti e non si esclude che la strada possa essere riaperta al traffico anche prima del 16 aprile.

“E’ stato un incontro importante – ha detto Della Penna – come lo è ogni confronto diretto e sincero, caratterizzato dalla volontà di affrontare e risolvere i problemi come è avvenuto oggi. I PLUS sono una grande opportunità per Cisterna che offre, oltre agli importanti interventi sulla mobilità sostenibile, anche la possibilità di incentivare la ristrutturazione e apertura di nuove attività commerciali, di creare occasioni di lavoro con i tirocini retribuiti ma anche di svolgere opere di manutenzione straordinaria che probabilmente le casse comunali non sarebbero state in grado di affrontare. Sono consapevole dei disagi che stanno affrontando i commercianti e proprio per questo l’impegno dell’amministrazione è di ridurre al minimo i tempi per la realizzazione. Ritengo che i commercianti abbiano recepito sia gli scopi dell’intervento che la disponibilità dell’amministrazione comunale a sostenerli nel comune intento di migliorare il centro urbano di Cisterna”.