Calcio a 5 – Serie A: Rapidoo Latina, Avellino e Maina caricano l’ambiente in vista del Napoli

Archiviata la sconfitta di Ferrara contro il Kaos Futsal, la Rapidoo Latina Calcio a 5 si è tuffata immediatamente sul prossimo impegno di campionato, quello di Venerdì 3 aprile quando, alle 20.30, al PalaBianchini, la formazione nerazzurra di Piero Basile ospiterà il Napoli in quella che, a tre giornate dalla fine della fase regolare del massimo campionato di calcio a 5, diventa a tutti gli effetti la madre di tutte le partite. Già dalla giornata di ieri, lunedi 30 marzo, la squadra è tornata al lavoro per preparare al meglio questa sfida che, vista anche la classifica ed il ritorno di fiamma della formazione partenopea, a segno venerdì scorso in casa contro l’Asti, diventa di vitale importanza per la salvezza dei ragazzi cari al presidente La Starza. “Mai come in questa circostanza – ha tenuto a precisare il direttore sportivo della formazione nerazzurra, Cristiano Marteddu – il nostro pubblico dovrà fare la differenza. Il PalaBianchini è stato sempre pieno, ma questa volta non ci dovrà essere nemmeno uno spazio vuoto. Venerdì sera (3 aprile), ci giochiamo davvero tutto e non possiamo assolutamente permetterci di fallire. In ballo c’è un’intera stagione e noi dobbiamo salvare la categoria. Per noi, per il nostro presidente, per tutta quella gente che, con passione, ci ha sempre seguito in questa stagione. I ragazzi sono carichi al punto giusto, hanno ripreso ad allenarsi con cura, siamo pronti ad affrontare questa gara nel migliore dei modi”. L’appello arriva dal direttore sportivo, Cristiano Marteddu, ma anche da due pilastri della squadra nerazzurra, Avellino e Maina, pronti a girare anche un simpatico spot con uno sponsor amico, pur di invogliare la gente, venerdì sera (3 aprile) a riempire il PalaBianchini e a fare in modo che la serata si trasformi in un tripudio di bandiere e di colori in favore della Rapidoo Latina Calcio a 5. “Dobbiamo fare in modo che il PalaBianchini sia davvero pieno di gente – hanno tenuto a precisare all’unisono i due – E’ arrivato il momento della verità per noi e contro il Napoli, avremo bisogno davvero, mai come questa volta, del sostegno di tutti noi. Venerdì sera (3 aprile) il PalaBianchini dovrà essere una bolgia, perchè soltanto con l’affetto e il calore della nostra gente, noi potremo fare nostra questa partita e mettere una seria ipoteca sulla salvezza, il nostro obiettivo principale. Quello che diciamo ai tifosi, dunque – hanno concluso Avellino e Maina – è di venire al PalaBianchini per assistere ad un grande spettacolo e spingerci verso una vittoria di vitale importanza per noi. Vi vogliamo davvero in tanti, abbiamo bisogno di voi”.