Volley – B1F: Omia Cisterna, vietato sbagliare contro Catania

Mantenere alta la concentrazione e continuare a scendere in campo con lo stesso approccio e la stessa convinzione che ci hanno permesso di ottenere questi risultati: le insidie si nascondono dietro ogni partita, a iniziare dalla prossima”. William Droghei, coach della capolista Omia Volley 88 Cisterna, tratteggia così l’avvicinamento alla partita di domani (sabato) alle 15.30 con il Messaggerie Strano di Tremestieri Etneo (Catania) e valida per la 21esima giornata del campionato di pallavolo femminile di serie B1. “Non mi aspetto partite facili contro le formazioni che sono nella parte bassa della classifica, e il campo lo ha dimostrato, figuriamoci contro una squadra che lotta per una posizione ai play-off – riprende il coach – la mia squadra ha dimostrato grande valore e per farlo dovremo essere capaci di mettere in campo il massimo della determinazione: mi aspetto un avversario ostico, che verrà a Cisterna per provare a raccogliere punti pesanti. Per quanto ci riguarda siamo consapevoli del nostro valore e come in ogni partita disputata finora giocheremo per fare risultato pieno”. Quando mancano cinque partite al termine della regular season l’Omia Volley 88 Cisterna , prima della classe, s’è confermata anche nell’ultima partita giocata vincendo il quindicesimo incontro (su 19) in stagione: a Siracusa la squadra del presidente Alessandro Droghei ha superato 0-3 l’Holimpia e ha così consolidato il primato nella classifica del girone D del campionato con un vantaggio di nove punti sull’Arzano e dieci sul Maglie. Il Tremestieri è quinto in classifica con 33 punti e arriva dalla netta vittoria casalinga contro il Palmi per 3-0 (25-18 25-20 25-17), in precedenza aveva vinto sempre per 3-0 con il Volley Group Roma (25-21 26-24 25-18) e per trovare l’ultimo passo falso della formazione siciliana bisogna tornare indietro al primo marzo quando perse (3-1) a Cutrofiano con questi parziali: 25-17 22-25 25-21 25-23. Dopo la sosta l’Omia Volley 88 Cisterna giocherà altre quattro sfide da giocare con Cutrofiano, Terracina, Volley Group Roma e Palmi.