Basket – A2 Silver: la Benacquista Latina ospita Imola e la “Scuola di Tifo”

Sport e sociale al PalaBianchini –  Domenica 29 marzo al PalaBianchini sarà una giornata intensa e molto interessante sia dal punto di vista sportivo che relativamente al sociale. In occasione della gara del campionato di A2 Silver in programma ore 18:00 tra la Benacquista Assicurazioni Latina Basket e l’Andrea Costa Imola, al palazzetto arriveranno anche i responsabili della Scuola di Tifo per promuovere una cultura sportiva positiva attraverso la diffusione di una logica di tifo in favore della propria squadra e non contro l’avversario. Si svolgeranno mini partite e attività ludiche alle 15:00 alle 16:30 per vivere un pomeriggio all’insegna della lealtà e della correttezza, sugli spalti e in campo. Ai bambini presenti saranno regalati gadget e sarà offerta la merenda, in attesa di tifare dalle tribune i campioni della Benacquista Assicurazioni Latina, impegnati in una gara molto importante.

La sfida della 27^ giornata – I nerazzurri di coach Bartocci si troveranno di fronte l’Andrea Costa Imola, altra formazione che, proprio come la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, ha già confermato la propria permanenza nella categoria di A2 anche per la prossima stagione. Si tratterà di una sfida interessante che vedrà confrontarsi due compagini che hanno ancora il desiderio e la volontà di dimostrare il proprio valore e di conquistare successi, nonostante abbiano raggiunto il loro obiettivo principale con diverse giornate di anticipo rispetto al termine della regular season. La formazione della provincia di Bologna è a quota 22 punti in classifica, mentre i nerazzurri seguono a ruota con 20 ed entrambe le squadre stanno vivendo un periodo delicato. Imola ha incassato 4 sconfitte consecutive nelle ultime quattro giornate, mentre i nerazzurri sono tornati al successo nell’ultimo turno disputato, ma con un gruppo fortemente rimaneggiato per via delle numerose assenze che ancora ostacolano il lavoro pontino, come sottolinea anche il capo allenatore Maurizio Bartocci: «Continua il periodo di emergenza che ci fa lavorare in condizioni particolarmente difficili. Le assenze di quattro giocatori fondamentali non agevolano certo le nostre sedute di allenamento, ci alleniamo sempre in pochi e questo non ci aiuta, ma abbiamo ancora una grande voglia di giocare al meglio delle nostre possibilità e di conquistare ulteriori vittorie, per questo motivo anche domenica con Imola scenderemo in campo armati di tanta buona volontà, di grande impegno e di notevole spirito di sacrificiodoti innegabili del nostro gruppo».


Marco Portannese: «Grazie ai giovani che ci aiutano molto»  – L’ultimo arrivato in casa Benacquista, Marco Portannese, si è rivelato, con il passare del tempo, uno dei punti di riferimento del team nerazzurro ed esprime chiaramente il suo entusiasmo per il fatto che la squadra abbia matematicamente raggiunto la quota in classifica che permette la permanenza nella categoria anche per la prossima stagione: «Siamo davvero molto contenti per il risultato della settimana scorsa e per il supporto ricevuto dal pubblico ed è per questo che continueremo a giocare con il massimo impegno e con la ferma volontà di terminare dignitosamente la stagione. Abbiamo ancora voglia di dimostrare il nostro valoree di conquistare altri successi, per questo motivo domenica, nella sfida con Imola, ce la metteremo tutta per guadagnare altri due punti. Purtroppo siamo ancora in emergenza dal punto di vista degli infortuni – prosegue il numero 19 nerazzurro – ed è molto difficile riuscire ad allenarsi nel corso della settimana, anche se dobbiamo ringraziare i giovani che ci danno davvero una grossa mano in palestra.Domenica ci sarà anche un evento molto interessante al palazzetto che riguarderà i bambini del minibasket, sono felice di poter assistere a questa manifestazione e ritengo che La Scuola di Tifo abbia dato vita ad un progetto molto interessante che educa i bambini al tifo corretto fin dalle loro prime esperienze in ambito sportivo. L’educazione e il rispetto nello sport sono elementi basilari ed è importante che ci siano persone che diffondano questo importante messaggio. Quando andiamo negli istituti scolastici con il Progetto Scuola della Latina Basket, anche noi giocatori ci facciamo portavoce di quanto sia bella la pallacanestro e di quanto sia determinante il rispetto delle regole e dell’avversario che, prima di essere tale, è un compagno di gioco». 

Riassunto della gara di andata – In occasione della sfida del girone di andata, disputata il 14 dicembre, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket non è riuscita a sfatare l’imbattibilità (fino a quel momento) del PalaRuggi e si è arresa all’Andrea Costa Imola con il risultato finale di 92-83 al termine di una gara non brillante, soprattutto nella prima parte. Non sono stati sufficienti i 30 punti di Drake Reed (migliore realizzatore dell’incontro) né i 20 di Austin e i 19 di Cantone contro la formazione romagnola, priva dei giocatori americani, ma trascinata instancabilmente da Bushati e Prato coadiuvati da Maganza e Hassan. Per i nerazzurri da sottolineare che Mike Nardi è stato in panchina solo ad onor di firma per via di un infortunio procuratosi durante l’ultimo allenamento precedente l’incontro.

Aggiornamenti in tempo reale – Domenica 29 marzo dalle ore 18:00 sarà possibile seguire in tempo reale l’andamento del match sulle nostre pagine Facebookhttps://www.facebook.com/latinabasket e Twitter https://twitter.com/latinabasket con l’hashtag #LatinaImola.

Arbitri dell’incontro  Ciaglia Gianfranco di Caserta, Maffei Luca di Predanziol (TV), Maschietto Chiara di Treviso