Rapinatori di elemosine, arrestati in due

Il Comando Carabinieri di Aprilia

Durante la nottata odierna, ad Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale hanno tratto in arresto due rumeni, rispettivamente di anni 46 e anni 33, in Italia senza fissa dimora, poiché ritenuti responsabili di “rapina in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere”.

I due hanno costretto due loro connazionali a consegnargli 2.000 euro, provento di elemosine ed attività lavorative saltuarie, provocandogli, all’atto della rapina, lesioni giudicate guaribili in 5 giorni per “trauma cranico e contusione toracica” e 4 per “contusione toracica e frontale”.


Gli arrestati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.