Promozione – Tecchiena-Formia 1-1: a Zaccaro risponde Piscitelli

TECCHIENA-FORMIA 1-1

TECCHIENA: Petriglia, Dell’ Orco, Fanella, Pagnanelli, Frezza, D’ Arpino M., Caliciotti (34’ st Manzi), Veloccia M., Piscitelli, Russo (27’ st Marusci), Magliocchetti. A disp.: Papetti, Veloccia E., Rizzuto, Greci, D’ Arpino F. All.: Promutico.


FORMIA: Fiorenza, Bacioterracino, D’ Amora, Keita, Senese, Lavecchia, Scipione A., Castiglione, Accrachi, Gagliardi (40’ pt Di Florio), Zaccaro. A disp.: Zeoli, Scariati, Assaiante, Formisano, Scipione C., Cardia. All. Rosolino.

ARBITRO: Foresta di Nola (Atta Alla-Grasso)

RETI: 45’ pt Zaccaro (F), 36’ st Piscitelli (T)

NOTE: al 45’ st Fiorenza para un rigore a Piscitelli; al 29’ pt espulso Accrachi (F) per proteste; ammoniti Frezza, Russo, Magliocchetti, D’Arpino M. (T), Senese, Castiglione, Di Florio, Fiorenza (F); recupero 0’ pt, 3’ st.

Il Formia pareggia a Tecchiena una partita rocambolesca ed incredibile, nella quale (e delle forti proteste nei confronti dell’ operato della terna arbitrale del quale potete trovare ampie note nella diretta sul profilo facebook della società) i biancazzurri, passati in vantaggio nel primo tempo con una rete di Zaccaro, a tu per tu con il portiere avversario, dopo essere rimasti in dieci per l’ incredibile espulsione di Accrachi, hanno subìto nel finale il pareggio di Piscitelli. Ed alla fine devono ringraziare il portiere Fiorenza, che all’ ultimo minuto ha sventato un discutibile rigore calciato dallo stesso centravanti. Per quella che sarebbe stata una beffa incredibile.