Basket – Serie C: la Fabiani Formia riceve il Valmontone. Intervista al team manager Ottavio Grilli

Crocevia fondamentale per il prosieguo del campionato e per il passaggio ai playoff, la ventisettesima giornata di serie C con le sfide incrociate tra le prime quattro della classifica generale che si troveranno l’una contro l’altra in due incontri che mettono in palio punti importanti se non decisivi. A Formia scenderanno in campo i padroni di casa dell’SMG Fabiani e il Valmontone, mentre a far visita ai capoclassifica dello Scauri ci sarà la Vis Nova: a guardare la situazione nella parte nobile della graduatoria e soprattutto alla luce dell’inattesa sconfitta della Vis Nova contro il Marino nella gara giocata mercoledì scorso, appare lampante che per i ragazzi di coach Ortenzi si tratta di una gara  dalla quale dipende gran parte del futuro della società. In palio, oltre al passaggio alla fase successiva, c’è in ballo anche la seconda posizione, piazzamento che favorirebbe non poco i formiani nel gironcino della poule promozione.

E proprio sul momento che sta attraversando lo storico sodalizio del golfo, soprattutto alla luce del rapporto di collaborazione intrapreso con la SMG Latina, abbiano sentito il team manager della Fabiani, Ottavio Grilli, ed il d.s. della SMG Latina Giovanni Sparagna.

Quali sono i termini della collaborazione tra la Fabiani e la  SMG Latina?
Una ricercata, con certosina pazienza richiesta collaborazione per Formia ed in Formia condotta per tutta la scorsa estate con la società  Basketball e conclusa con un nulla di fatto, la Fabiani si è guardata intorno per avere dopo 60 anni di  presenza ininterrotta nel basket,  un più che degno presente e futuro.


A cosa mira la collaborazione tra le due società? 
I termini della collaborazione fra le due società, l’una la Fabiani che da sempre ha operato sia nel settore senior (oggi in serie C  nazionale) che giovanile e MB, e l’altra la SMG school Latina da un ventennio ben operante unicamente nel settore MB e giovanile  con decennali successi nei vari campionati nazionali  giovanili, ha spinto il d.s. Masone Pasquale della Fabiani ed il d.s. Sparagna  Giovanni della SMG , all’accordo  in  esame datato febbraio 2015.

Cosa c’è nell’immediato futuro della Fabiani?
Ad entrambe le società la visibilità  a Formia in serie C nazionale con atleti SMG; questi giovani atleti già validi e a buon livello da tempo conosciuti a Latina ed oggi  con esperienza formativa di un campionato Senior .  Alla SMG  School la continuità  di insegnamento a Latina secondo i programmi già consolidati a livello giovani in nazionale DNG.  Alla Fabiani Formia, aiutata dal nuovo staff tecnico SMG , la realizzazione di una scuola di basket negli anni futuri  che da  Formia di anno in anno premia  i  giovani migliori ad aspirare di essere inclusi nelle squadre DNG delle SMG.  

Play off si, play off no, cosa cambia nei programmi della Fabiani? 
I play off  rappresentano il traguardo che la Fabiani Formia si é posto questo primo anno di serie C nazionale. Non é facile ipotizzare il futuro, ma oggi siamo gagliardamente in corsa e a costo di grossi sacrifici io con la società vi  ambisco. Dico di più, la stessa Amministrazione di Formia, deve sentire il dovere di intervenire economicamente, considerato che da due anni non ha dato alla società alcun contributo, mentre la stessa ha portato il nome di Formia alla ribalta del mondo cestistico nazionale serie di C.