Furti in appartamento a Formia, carabinieri arrestano 4 albanesi

Furti in appartamento a Formia, carabinieri arrestano 4 albanesi

AGGIORNAMENTO  – Nel corso della nottata, tra martedì e mercoledì, i carabinieri della compagnia di Formia, diretti dal capitano Giovanni De Nuzzo, hanno arrestato una banda di 4 albanesi dediti ai furti in appartamento. Tutto è accaduto in via Gramsci dove, i militari della stazione capoluogo, nel corso di mirati servizi tesi a contrastare i reati di natura predatoria, traevano in arresto le sottonotate persone straniere, responsabili del reato sopra ascritto:

Capa Xhevir, nato in Albania il 05.11.1995, in Italia senza fissa dimora;
Kurtaga Alban, nato in Albania il 23.07.1993, in Italia senza fissa dimora;
Keshi Vehap, nato in Albania il 31.03.1994, in Italia senza fissa dimora;
Sela Fatmir, nato in Albania il 16.03.1992, in Italia senza fissa dimora.

I predetti, dopo aver tentato di accedere all’interno di alcune abitazioni private senza riuscirvi, venivano notati successivamente dai militari operanti mentre asportavano l’autovettura Ford Fiesta, di proprietà di M. B., nato a Formia il 28.09.1987, ivi residente in via Gramsci snc, regolarmente chiusa e parcheggiata nei pressi dell’abitazione.

Immediatamente bloccati e tratti in arresto, venivano posti a disposizione dell’autorità giudiziaria, informata dalla stazione di Formia che procede in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata odierna, mercoledì, presso il Tribunale di Cassino. L’autorità diplomatica non è stata informata per mancato consenso degli interessati.

AGGIORNAMENTO ore 19.42 – I quattro, in Italia da circa un mese e residenti senza fissa dimora nella zona di Aversa, difesi dall’avvocato Giuseppe Feola, sono stati processati questa mattina presso il Tribunale di Cassino e condannati, dopo patteggiamento, a un anno e sei mesi ciascuno oltre a trecento euro di multa. Infine rimessi in libertà essendo tutti e quattro censurati.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social