GSC Latinense-Oppido Lucano: tutto pronto per la nuova stagione

GSC Latinense-Oppido Lucano: tutto pronto per la nuova stagione

Pochi ma buoni“: il GSC Latinense-Oppido Lucano intende ripartire con grande entusiasmo per la nuova stagione sui pedali. Obiettivo del sodalizio lucano-pontino è quello di far crescere ulteriormente il movimento ciclistico giovanile con la speranza che, dal Lazio e dalla Basilicata, possano emergere nuovi talenti in proiezione di un salto nella categoria juniores a partire dal prossimo anno.

Per il 2015, il GSC Latinense potra’ contare su un terzetto composto da Alessandro Parpinel che, dopo le ottime prestazioni nella categoria esordienti, lo scorso anno ha sentito il passaggio di categoria ottenendo solo qualche piazzamento. I dirigenti si aspettano molto da Parpinel (ex campione regionale laziale degli esordienti nel 2013) cosi’ come da Giulio Mosaico che ha terminato il 2014 in crescendo con il bel piazzamento nella Sarnano-Recanati e da Valerio Amati che completa il team.

Da quest’anno la formazione che veste per tradizione i colori sociali nero e azzurri, un richiamo al simbolo della città di Latina, potrà contare di una “enclave” lucana in quanto avrà nelle proprie fila Donatello Viola (cugino dei professionisti Antonio e Michele Viola) e Nicola Luceri: il talento di Viola è noto per la sua attività di ciclista polivalente sia su strada che nel ciclocross mentre Luceri è un nome nuovo tutto da scoprire che ha incominciato da pochi anni la sua carriera ciclistica.

GSC Latinense dà il nome a un’omonima formazione di cicloamatori che è fiera e orgogliosa di privilegiare maggiormente il settore giovanile che fa capo al suo direttivo Arturo Papa e Marco Caruso (team manager), Fabrizio Ferri (direttore sportivo), Roberto Mosaico e Umberto Parpinel (dirigenti e accompagnatori) con il supporto dei partner Rpc Servizi Tecnologici, Ceraldi, Rocco Bimbo, Tovalieri, Cooperativa Sant’Andrea, Seric dei fratelli Cassetta, Total Service, Astolfi Bike, Professione Ciclismo, Il Boccale Ristorante, Circeo Società Cooperativa, Sanitaria Dei Volsci e Seven Team.

Parpinel, Mosaico, Amati, Viola e Luceri sono pronti a lanciare la sfida: per loro il primo vero banco di prova sarà la Coppa Cei in Toscana il 29 marzo perché d’ora in poi si comincerà a fare sul serio col motto “pochi ma buoni”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social