Gli studenti del Liceo Alighieri e il “Museo Virtuale della Bonifica”

Gli studenti del Liceo Alighieri e il “Museo Virtuale della Bonifica”

Favorire il sentimento di identità territoriale nei giovani, partendo dal processo di bonifica fino alla realizzazione di un Museo Virtuale della Bonifica, costruito dagli studenti del Liceo Dante Alighieri di Latina. Questo il progetto “Percorsi di identità. Storie di vita, territori e bonifiche” avviato dalla Provincia di Latina (che è capofila) insieme ai Comuni di Latina e Cisterna, al Liceo Classico Dante Alighieri di Latina ed alla cooperativa Melting Pro di Roma. Una iniziativa, finanziata dall’Upi con una somma di 60.000,00 euro, che è stata inserita all’interno del programma “Be@active” e che punta ad avviare attività di recupero e raccolta di materiale bibliotecario, archivistico ed artistico relativo alla bonifica, ad avviare un laboratorio didattico sui percorsi dell’identità sempre rivolto agli studenti del Liceo Alighieri e a lavorare nell’ambito di laboratori di digital story telling oltre che alla creazione di un vero e proprio Museo della Bonifica virtuale attraverso la realizzazione di una specifica App.

La Provincia di Latina (attraverso il lavoro dell’ufficio scuola e politiche sociali dell’ente) svolge un ruolo di coordinamento e per questo ha già convocato nei giorni scorsi un primo incontro con tutti i responsabili coinvolti nel progetto che si concluderà entro il prossimo mese di settembre. Tra le iniziative intraprese anche un piano di comunicazione che verrà gestito attraverso il lavoro degli studenti coinvolti: da un blog che racconterà le varie fasi dell’attività alla creazione di un sito web. Non mancherà l’aspetto “social” con profili aperti appositamente e costantemente aggiornati dai ragazzi.

“Si tratta – ha affermato la presidente della Provincia, Eleonora Della Penna – di una iniziativa importantissima che, ancora una volta, pone la Provincia di Latina al centro di una serie di attività che interessano il mondo della scuola. Grazie al lavoro dei nostri uffici e alla collaborazione tra i comuni coinvolti, oltre che con il liceo classico Dante Alighieri, siamo riusciti a rientrare tra le attività del Be@ctive con un progetto estremamente interessante, improntato sulla riscoperta e sulla valorizzazione della nostra storia. I ragazzi lavoreranno sulla raccolta e sul recupero di materiale che, finalmente, verrà messo a

disposizione di tutti attraverso internet e tramite una specifica applicazione. Una esperienza entusiasmante per i nostri studenti ma anche un lavoro straordinario che ci consentirà di avere un archivio multimediale prezioso”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social