3° Memorial Bologni di tennis: risultati e resoconto

3° Memorial Bologni di tennis: risultati e resoconto

Un successo oltre ogni più rosea aspettativa. Il terzo memorial Rino Bologni andato in scena sui campi del TC Latina di via Medaglie d’oro sabato 7 e domenica 8 marzo ha fatto registrare una buona cornice di pubblico e incontri divertenti oltre che agonisticamente combattuti. Grazie alle due giornate soleggiate che hanno fatto da sfondo a questa tradizionale manifestazione tennistica, le 21 coppie al via hanno interpretato con grande fair play e spirito di aggregazione la competizione, ormai diventata punto di riferimento imprescindibile per tutti gli sportivi appassionati della racchetta.

Dopo il discorso introduttivo tenuto dall’organizzatore del torneo Enrico Pasquali Coluzzi che ha ricordato la figura esemplare di Rino Bologni, il torneo ha avuto inizio con la disputa dei gironi eliminatori. I team, suddivisi in sette raggruppamenti da 3 squadre ciascuna, si sono affrontati fra loro sulla distanza di 8 giochi con la formula del killer point e solamente le prime classificate di ciascun gruppo insieme alla migliore seconda hanno poi ottenuto il pass per le fasi finali del giorno dopo. A strappare la qualificazione per i quarti di finale della domenica erano quindi al termine della prima giornata Alessandro e Ubaldo Marchetti, Davide Maestri e Gennaro Di Leva del TC Sabaudia, gli esperti Eugenio Coluzzi e Marcello Benini insieme a Gianluca Villa e Stefano Rossi quale migliore seconda del gruppo, Davide Di Cesare e Marcello Turchetta, Stefano Grossi e Gianluca Barbierato, Cristian Checca insieme a Fabio Viscido e infine Stefano Pasqual e Nicola Lazzari, quest’ultimo impossibilitato a poter venire il giorno dopo e sostituito domenica da Martino Kremer.

E proprio la coppia di nuova costituzione Kremer -Pasqual riusciva, nella giornata di domenica, ad avere la meglio su tutte le altre dopo la disputa delle fasi a eliminazione diretta. A contendere loro fino all’ultimo il successo finale, gli ottimi Cristian Checca e Fabio Viscido, che partiti da outsider, riuscivano nell’impresa di arrivare fino all’atto conclusivo, prima di arrendersi per 8 giochi a 4 e di accontentarsi cosi della piazza d’onore.

L’evento, sponsorizzato dalla Brokersport di Roberto Martin, dall’ente di promozione sportiva Opes Italia, da Studio Fisioterapico Silvia Carraro, “FAI TU…i primi nei panini” presso il centro morbella, Ristorante Osteria del Lido “Gigi” presso il lungomare di Latina e Medicina dello Sport dottor Francesco Giuseppe Potestio ha avuto nel tardo momeriggio di sabato, un momento di condivisione in cui gli iscritti hanno potuto ricaricare le batterie grazie ad un rinfresco offerto dall’organizzazione. Domenica in tarda mattinata dopo la disputa di tutti gli incontri si è invece svolta la cerimonia di premiazione. A ricevere gli ambiti trofei oltre al duo Kremer – Pasqual e alla coppia seconda classificata Viscido – Checca, anche il team costituito da Vittori e D’Amico a cui è stato consegnato lo speciale premio fair-play. Riconoscimenti importanti sono poi andati al Circolo organizzatore (premio consegnato a Fernando Romiti) e alla moglie di Rino, Gabriella Nuovo accompagnata dal figlio Lorenzo.

Si è chiuso così cosi nel migliore dei modi un evento che ha regalato a tutti gli appassionati di tennis due giorni di intense emozioni non solamente sportive. Una edizione questa, destinata a essere ricordata nel tempo dai tanti appassionati di tennis del capoluogo pontino e che, in un clima di grande fair play ed amicizia, riesce tutti gli anni nel mese di marzo a tenere acceso il ricordo di un grande sportivo, Rino Bologni, esempio di correttezza e lealtà mai dimenticato nel tempo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social