Promozione: le decisioni del giudice sportivo

Promozione: le decisioni del giudice sportivo

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

PRIVERNO CALCIO – SANT ELIA FIUMERAPIDO

Il Giudice Sportivo – sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 74 del 29.10.2014

– esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla società PRIVERNO CALCIO con il quale di deduce che la gara in epigrafe non avrebbe avuto regolare svolgimento in quanto alla stessa ha preso parte il calciatore BENGALI Labidin, nato il 5.06.1994 inserito nella distinta della società S.ELIA FIUMERAPIDO con il n. 1, che, in realtà, presume essere altro calciatore non tesserato per la società.

In relazione al presente reclamo, questo organo giudicante, in via preliminare, incaricava la Procura Federale della FIGC di compiere gli opportuni accertamenti in ordine alla effettiva identità del calciatore BENGALI Labidin.

In data 17.02.2015, la Procura Federale della FIGC, inviava al Giudice Sportivo la relazione sulle indagini svolte, dalla risultanza delle quali si evince che alla gara oggetto del presente reclamo ha preso parte il calciatore BENALI Zinelabidin nato il 1o maggio 1991 sotto il falso nome di BENGALI Labidin.

Esperiti i necessari controlli presso l’Ufficio tesseramento è emerso che il BENALI, all’epoca della disputa della gara in epigrafe, era in forza alla società ATLETICO CAVALLINO di Cavallino (LE) e, solo dal 31.01.2015, risulta regolarmente tesserato per la società SANT’ELIA FIUMERAPIDO e pertanto appare evidente la fondatezza del reclamo.

Visti gli art. 17, comma 5, e 10, commi 6 e 9, del CGS DELIBERA

a) di accogliere il reclamo proposto dalla società PRIVERNO CALCIO;

b) di infliggere alla società SANT’ELIA FIUMERAPIDO la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 – 3 nonchè l’ammenda di euro 1.000,00;

c) di inibire il Dirigente Accompagnatore della società SANT’ELIA FIUMERAPIDO Sig. KISZKA Bruno fino al 4.3.2017;

d) di squalificare il calciatore BENALI Zinelabidin della società SANT’ELIA FIUMERAPIDO fino al 4.03.2017 e) di trasmettere gli atti alla Procura Federale della FIGC per il seguito di competenza.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

Chianese Luca (CALCIO SABAUDIA VODICE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE XI INFR

Prezioso Riccardo (PONTINIA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

Ruggiero Luigi (SAN MICHELE), Molinaro Alberto (PRO CALCIO LENOLA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR

Maruggi Rosario (CORI), Papa Adriano (HERMADA), Galofero Domenico (SAN MICHELE), Costanzi Federico (SERMONETA CALCIO),

You must be logged in to post a comment Login

h24Social