Si oppone al furto dell’auto, ucciso imprenditore di Sonnino

Si oppone al furto dell’auto, ucciso imprenditore di Sonnino

Un colpo di pistola perchè non voleva lasciare la propria auto. Così Alessandro Altobelli, imprenditore 68enne di Sonnino, proprietario di alcuni ristoranti, è morto poco dopo essere stato trasferito d’urgenza all’ospedale São Luiz di San Paolo in Brasile.

I ladri erano stati intercettati dalla polizia e dopo aver lasciato l’auto su cui si trovavano avevano tentato di appropriarsi della Jaguar di Altobelli. Nella sparatoria è morto uno dei ladri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social