Sette lingue e sette culture diverse a confronto in Aula Consiliare

Sette lingue e sette culture diverse a confronto in Aula Consiliare

Ha preso il via, con la cerimonia di saluto organizzata in Aula Consiliare, il Comenius Meeting di Aprilia, evento scolastico promosso dall’istituto superiore “Carlo e Nello Rosselli” che sta mettendo a confronto lingue e culture di sette paesi differenti: Italia, Bulgaria, Francia, Grecia, Polonia, Romania e Turchia.

Le delegazioni dei sei paesi stranieri, composte da studenti ed insegnanti, sono state ricevute dall’Amministrazione presso la sede municipale del Comune di Aprilia e successivamente presso l’Auditorium “Rosselli” di Via Carroceto. Nel corso del pomeriggio il progetto Comenius prevede la visita guidata delle delegazioni presso tre aziende cittadine: Agrochimica Pontina, Aviogelt, Led.

Questa mattina, in rappresentanza dell’Amministrazione, sono intervenuti il Sindaco di Aprilia Antonio Terra e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia. L’istituto scolastico superiore promotore del Comenius Meeting era rappresentanto dal dirigente, professoressa Viviana Bombonati.

L’Amministrazione Comunale ha manifestato il proprio benvenuto alle delegazioni dei paesi ospiti, sottolineando come la Città di Aprilia abbia proprio tra le sue peculiarità distintive l’immigrazione e la cultura dell’accoglienza, essendo un Comune di recente fondazione e sorto grazie all’impegno e alla collaborazione di famiglie provenienti da diverse regioni italiane. Nei corso degli anni, poi, il fenomeno dell’immigrazione si è esteso parallelamente all’allargamento dei confini europei e internazionali.

Sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it sono scaricabili le immagini della cerimonia odierna in Aula Consiliare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social