Terracina, un’associazione gestirà Monte Leano

Terracina, un’associazione gestirà Monte Leano

Monte Leano sarà gestito da una associazione. Ad essere precisi, non tutto il monte, ma le zone dell’area rocciosa posizionate a sud- est dell’abitato di La Fiora, insistenti sopra le Sorgenti e sopra la zona denominata San Benedetto.

La Giunta comunale, infatti, ha deliberato di assegnare per tre anni la “sponsorizzazione gratuita” di quest’area all’Associazione Sportiva Dilettantistica Leano Outdoor, con sede a Terracina. La decisione è venuta dopo che l’associazione, il 30 dicembre scorso, aveva protocollato in Comune una nota con cui si proponeva per gestire il sito ai fini di attività sportive, escursionistiche, ricreative e culturali, assumendosi determinati impegni.

Così la Leano Outdoor dovrà curare la manutenzione dell’area in questione, farsi cura della nettezza dello spazio verde compreso lo smaltimento degli scarti di manutenzione, perseguire il miglioramento dell’area. L’associazione, inoltre, si è impegnata a non lasciar crescere eventuali essenze arboree o arbustive oltre quelle esistenti, e a garantire la fruibilità pubblica della zona. Non dovrebbe trattarsi, insomma, di una privatizzazione di fatto, sia pure parziale, di Monte Leano, che ha avuto il riconoscimento di Sito di Interesse Comunitario (Sic).

La sponsorizzazione, che dovrà essere formalizzata attraverso la firma di una convenzione tra le parti, è l’esito dell’avviso pubblico del 26 novembre 2013, con il quale il Comune cercava soggetti interessati al servizio di manutenzione di aree verdi ed archeologiche appartenenti al patrimonio comunale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social