Ore di panico a Norma, un uomo si è barricato in casa dell’ex moglie con un’arma e delle bombole di gas

Ore di panico a Norma, un uomo si è barricato in casa dell’ex moglie con un’arma e delle bombole di gas

AGGIORNAMENTO – Ore di panico da questa mattina nel centro della città di Norma. Un uomo, attualmente agli arresti domiciliari a Doganella, si è recato a casa dell’ex moglie in via Bainetta, dove la donna vive con i figli, e si è barricato al suo interno con delle bombole di gas e un liquido infiammabile che ha sparso per tutta la casa, minacciando di far saltare l’abitazione in aria.

Pare che l’uomo abbia tentato di fare irruzione nella casa della donna, che però fortunatamente è riuscita a scappare e mettersi in salvo con i suoi figli. Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che l’uomo sia armato e che abbia sparato anche alcuni colpi di arma da fuoco. Sul posto si sono recati repentinamente i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, mentre tutta la zona è stata evacuata per sicurezza.

AGGIORNAMENTO ORE 15.43 – Si chiama Giuseppe Testani l’uomo che ha tenuto in ostaggio madre e figlia per alcune ore nella casa della donna, è ancora barricato nell’appartamento di via Bainetta. Conosciuto come un uomo violento: per questo la moglie ha chiesto la separazione dopo anni di violenze

Da quel momento gli episodi di stalking non si sono fermati, ma l’ultima condanna all’allontanamento dalla casa di famiglia, Testani non l’ha mandato giù. Ora chiede di parlare con i giudici per spiegare che quella condanna a non vedere i figli, lui non la meritava.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social