Formia, appena inaugurata … è da riparare: altri 14mila euro dal Comune per la scuola Arcobaleno

Formia, appena inaugurata … è da riparare: altri 14mila euro dal Comune per la scuola Arcobaleno

Inaugurata e chiusa dopo due mesi, ora il Comune spenderà altri 14mila euro, dalle casse comunali, per la scuola Arcobaleno di Penitro. Era stata presentata dall’attuale amministrazione comunale come una scuola “realizzata secondo i parametri imposti dalla normativa per gli istituti di infanzia”. E meno male, ora è invece la stessa amministrazione comunale che ne finanzierà la riparazione, visto che appena due mesi dopo la sua inaugurazione, è rimasta chiusa per alcuni giorni a causa delle prime piogge che l’hanno allagata. Così la scuola dell’infanzia “Arcobaleno” di Penitro, necessita di ulteriori interventi di riparazione interna ad appena quattro mesi dalla sua apertura ufficiale.

Una struttura già costata 560mila euro di denaro pubblico, finanziamento regionale, e realizzata dalla società cooperativa Sigismondo, alla quale probabilmente a questo punto andrebbe chiesto come sia stato possibile che la scuola fosse un colabrodo già poche settimane dopo la sua inaugurazione. A questo proposito la giunta comunale con delibera del 31 dicembre scorso ha impegnato la somma di 14.750,00 euro per “opere di sistemazione scuola materna Penitro”. Insomma il classico esempio all’italiana di sperpero di denaro pubblico.

Il link della delibera di giunta: www.comune.formia.lt.it/binary/prtl_comune_formia/formia_normativa/dgc_471_2014.pdf

You must be logged in to post a comment Login

h24Social