Sabaudia, gli studenti di Borgo Vodice ad Auschwitz

Sabaudia, gli studenti di Borgo Vodice ad Auschwitz

Su proposta del vice sindaco con delega alle politiche scolastiche, Felice Pagliaroli, la Giunta Comunale ha aderito all’iniziativa denominata Viaggio della Memoria, realizzata a seguito del protocollo d’intesa stipulato nel 2009 tra la Provincia di Latina e numerosi Comuni pontini, promossa dal Comune di Cisterna con il contributo dell’Amministrazione Provinciale finalizzata ad un viaggio di istruzione ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau, alla Foiba di Basovizza ed alla Risiera di San Saba.
Per il Comune di Sabaudia parteciperà un gruppo di 11 studenti della scuola media di Borgo Vodice delle classi III dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare”, accompagnati dalla professoressa Mirella Sordi. L’Amministrazione Comunale e l’Amministrazione Provinciale si faranno carico delle spese di viaggio, vitto e alloggio per i partecipanti nel viaggio che avrà luogo dal 26 al 31 gennaio prossimi.
Come ha sottolineato Pagliaroli, “la realizzazione dell’iniziativa fa’ parte degli obiettivi primari che questa Amministrazione si è sempre proposta: riaffermare la centralità della scuola come strumento di crescita civile, sociale e culturale. Il 27 di gennaio si celebra la Giornata Europea della Memoria e per mantenere vivo ciò che è successo in un tempo non lontano, è fondamentale che le giovani generazioni tocchino con mano e verifichino con gli occhi le vicende di quell’orrendo evento. Con quest’iniziativa inoltre, l’Ente intende esprimere la propria sensibilità alle tematiche della pace e della solidarietà ed individua i giovani come gli interlocutori principali affinché non permettano che le vicende e gli abusi del passato possano ripetersi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social